menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sopralluogo del governatore Zaia nei territori colpiti dal maltempo

Il sopralluogo del governatore Zaia nei territori colpiti dal maltempo

Maltempo, dal Cdm via libera allo stato di emergenza per il Veneto

In arrivo i primi 6,8 milioni di euro per intervenire dopo l’ondata di fine agosto

“Oggi il Cdm ha deliberato la dichiarazione dello stato di emergenza per le province di Belluno, Padova, Verona e Vicenza, destinando così le prime somme per intervenire a seguito dell’ondata di maltempo di fine agosto", lo dichiara in una nota il Ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D’Incà.

"Grazie al grande lavoro della Protezione civile, in maniera tempestiva - sottolinea -  si è proceduto alla ricognizione dei danni e alla stima dei primi interventi urgenti da mettere in atto, stanziando 6,8 milioni di euro. Gli approfondimenti della protezione civile andranno ancora avanti e il Governo potrà deliberare presto nuovi interventi per sostenere i cittadini e le aziende ove fosse necessario. Questo provvedimento dimostra, ancora una volta, la massima attenzione del Governo verso il Veneto e verso tutti i territori colpiti da maltempo, così come già avvenuto lo sorso novembre gli interventi adottati a seguito dell’acqua alta a Venezia”.

Sulla questione è intervenuto anche il sottosegretario all’Interno con delega agli Enti Locali Achille Variati: “Il Ministero dell’Istruzione ha decretato stanziamenti pari a 1.353.256 euro, che serviranno per gli interventi di manutenzione straordinaria agli edifici scolastici rimasti gravemente danneggiati dal maltempo".

"Voglio anche sottolineare che si tratta del 100% di quanto richiesto dagli enti locali - continua Variati - 182.756 euro dalla Provincia di Vicenza, 50.000 euro dal Comune di Arzignano e 48.500 da quello di Trissino e poi 400.000 euro e 72.000 euro per i Comuni veronesi di Montecchia di Crosara e di Soave (Verona). Ovviamente - conclude Variati - si tratta solo di un primo passo, perché altri sono i danni patiti dal territorio: ma credo sia una dimostrazione di piena attenzione e vicinanza concreta del Governo che le prime risorse vengano stanziate così rapidamente e a favore delle scuole, che sono fucina indispensabile di costruzione del futuro”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

La pasta in bianco fa ingrassare? Scopri la verità

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

  • Attualità

    Vaccini, «Il Veneto troppo indietro nelle somministrazioni»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento