rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Attualità

Strane luci nel cielo del Vicentino: il mistero della vigilia di Natale

Gli alieni? La cometa? Babbo Natale? Niente di tutto questo, o forse sì, perché Babbo Natale esiste, ma non è quello che pensate

Anche nel Vicentino, soprattutto nei luoghi con meno inquinamento luminoso come l'Altopiano di Asiago, non è passato inosservato lo strano fenomeno nel cielo della Vigilia di Natale. Una trentina di punti splendevano nel buio della notte, simili a stelle, tutti allineati e in movimento da sud-ovest a nord-est. Luci in fila che si muovevano fino a scomparire nel buio.

Gli avvistamenti misteriosi sono avvenuti verso le 18:30 e le 19 di oggi (nella foto, i puntini luminosi fotografati in Val Maddarello ad Asiago da Giugliano Dall'Oglio) e nessuno riusciva a darsi una spiegazione. In molti a chiedersi la natura dello strano fenomeno ribattezzato "Slitta di Babbo Natale" dal sito dell'Isaa (Italian Space and Astronautics Association) che su Facebook questa mattina aveva annunciato il passaggio della scia luminosa: «Gli abitanti di Madrid, Marsiglia e Milano vedranno Babbo Natale passare sulle loro teste a poco più di 400 chilometri di distanza».

La stessa associazione ha quindi svelato il mistero. Si tratta di una serie di satelliti artificiali lanciati lo scorso 11 novembre dell'azienda aerospaziale americana SpaceX. Sono circa una cinquantina e sono sfilati allineati in cielo nella notte di Natale per poi sparire alla vista, perché entrati nell'ombra proiettata dalla terra.

Babbo Natale non esiste quindi?. Sì esiste, si chiama Elon Musk, il miliardario proprietario dell'azienda aerospaziale, 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strane luci nel cielo del Vicentino: il mistero della vigilia di Natale

VicenzaToday è in caricamento