rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Attualità Centro Storico

Strade del centro storico: stanziati 200 mila euro per la messa in sicurezza

A Vicenza, in contrà Lioy, contrà Ponte San Paolo, contrà San Paolo e contrà SS. Apostoli

«Sono lavori urgenti che non è più possibile rimandare e per i quali siamo riusciti ad avere il via libera della Soprintendenza – precisa l’assessore alle infrastrutture Mattia Ierardi –: in contra' Lioy, contra' Ponte San Paolo e contra' San Paolo il porfido è in condizioni disastrose e va ripristinato. Entro la prima metà di settembre sarà posato uno strato di asfalto temporaneo resinato: seguiranno nel 2024 gli interventi sui sottoservizi a cura degli enti gestori delle reti e, quindi, sarà sistemato nuovamente il porfido. In contra’ SS. Apostoli, invece, sarà rifatta la pavimentazione stradale con ripristino della segnaletica orizzontale».

L’intervento consentirà di ripristinare le condizioni di sicurezza e insonorizzazione della pavimentazione, andando a risolvere le problematiche legate all’irregolarità del piano stradale: in contrà Lioy, contrà Ponte San Paolo, contrà San Paolo, sono presenti, infatti, vari cedimenti del sottofondo e mancano numerosi sampietrini con un rischio per la sicurezza di pedoni e ciclisti, mentre contrà SS. Apostoli è caratterizzata da evidenti sconnessioni delle piastrelle in porfido e sfondamenti della sovrastruttura a causa del transito di mezzi pesanti.

In contrà Lioy, contrà Ponte San Paolo e contrà San Paolo sarà rimossa la pavimentazione in cubetti di porfido, e gli elementi riutilizzabili saranno impiegati per manutenzioni puntuali in altre aree del territorio comunale. Si interverrà, quindi, sul sottofondo e verrà posato uno strato di spessore adeguato in misto granulare stabilizzato. Saranno ricostruiti i vari strati di pavimentazione e ristabilite le corrette pendenze per il convogliamento delle acque meteoriche verso il sistema di raccolta. A completamento è prevista la rimessa in quota di caditoie e chiusini esistenti.

La pavimentazione posata avrà una tonalità simile a quella del porfido in uso nelle strade adiacenti e sarà provvisoria, in attesa degli interventi di completa sostituzione dei sottoservizi in fase di programmazione a cura degli enti gestori delle reti. L’intervento attuale infatti, avrà la funzione di “tamponare” una situazione di crescente disagio e pericolo per la circolazione stradale, ottenendo il miglior risultato in rapporto al contenimento dei costi.

In contrà SS. Apostoli, invece, sarà rifatta la pavimentazione stradale con successiva stesura di conglomerato bituminoso di adeguato spessore. Sarà ripristinata anche la segnaletica orizzontale in conformità all’esistente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade del centro storico: stanziati 200 mila euro per la messa in sicurezza

VicenzaToday è in caricamento