rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Attualità

Insulti razzisti a calciatrice, Possamai: "Bestiale è questa cultura discriminatoria"

Il consigliere regionale dem interviene sui fatti accaduti durante il match tra Vicenza calcio femminile e Jesina

"Esprimo la mia vicinanza a Rafiat Folakemi Sule, calciatrice del Vicenza Calcio Femminile, vittima di insulti razzisti ignobili" - così il consigliere regionale dem Giacomo Possamai, commenta il grave episodio accaduto nel corso dell'incontro di calcio femminile tra la compagine biancorossa e la Jesina. "Le parole pronunciate dagli spalti all'indirizzo di Rafiat, «Bestia, sei scura, bestia», sono espressione di una bestialità culturale che deve trovare una risposta di ferma condanna. Ed un impegno senza sosta per combattere queste derive ed impedire che contagino la nostra società"

"Bene ha fatto la presidente del Vicenza Calcio femminile, Erika Maran, non solo nel denunciare il fatto, ma nell'aver evidenziato la gravità di questi insulti che stridono con ogni forma di civiltà e con ogni principio di rispetto nei confronti delle donne, già vittime di terribili fenomeni di sopraffazione come i femminicidi e le violenze di genere. Facciamo dunque in modo che, dopo questo episodio, da Vicenza si alzi una voce comune, contro ogni discriminazione, in nome dell'uguaglianza e della tutela delle donne".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insulti razzisti a calciatrice, Possamai: "Bestiale è questa cultura discriminatoria"

VicenzaToday è in caricamento