Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità Bassano del Grappa

"Bentornato" Ponte, un taglio del nastro atteso sette anni

Domenica la cerimonia inaugurale alla presenza di un nutrito gruppo di politici e amministratori

Dal sindaco di Bassano Elena Pavan al presidente del Veneto Luca Zaia alla presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati. Una ricca delegazione politica si è presentata domenica mattina a Bassano per omaggiare il suo ponte che dopo sette anni di lavori è tornato alla città.

Presenti tutte le cariche delle forze dell'ordine, il ministro Erika Stefani, il presidente della Provincia Francesco Rucco e il presidente nazionale degli alpini Sebastiano Favero. A benedire questo momento il cardinale Pietro Parolin. Alle 11 in punto il taglio del nastro a cui ha fatto seguito un corteo di anime che hanno sfilato sul ponte

"La nostra è una marcia che si lascia alle spalle una tragedia e va verso una nuova alba - ha dichiarato il governatore Luca Zaia - Stiamo andando verso una fase di convivenza con il virus, e questo è possibile grazie alle vaccinazioni. Se non ci fossero stati i vaccini e se l'83 per cento dei veneti non avesse aderito alla vaccinazione, oggi non saremo così liberi".

244246242_4333352660047319_6984483049182618570_n-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Bentornato" Ponte, un taglio del nastro atteso sette anni

VicenzaToday è in caricamento