Quando il cancro non è un limite, pazienti del San Bassiano diventano attrici

Prima hanno dato un calcio alla malattia dimostrando di essere forti e combattive e sfilando in Defilé della Rinascita poi si sono raccontate nella pellicola diretta da Manuele Cecconello mostrando le loro fragilità e punti di forza

Lunedì sera in sala Da Ponte, ha fatto il suo debutto "Il mondo è mio", il documentario realizzato dal regista bergamasco Manuele Cecconello, in collaborazione con l'associazione oncologica San Bassiano Onlus e com l'atelier Raptus&Rose di Silvia Bisconti.

La pellicola racconta, attraverso il vissuto di Annalisa, Silvia e Debora alcune delle dimensioni di aiuto e supporto che l'associazione oncologica San Bassiano offre a coloro che affrontano il percorso della malattia oncologica.

Un processo di rinascita che è un inno alla resilienza e all’autoconsapevolezza. Il “mondo” che era lontano e inaccessibile, ridiventa “mio” nel qui ed ora di una esperienza straordinaria da cui ripartire!

Il documentario dà lustro anche all'esperienza del "Defilé della Rinascita", la sfilata che qualche anno fa ha portato a sfilare in piazza del Signori alcune pazienti oncologiche, che per un giorno hanno indossato gli abiti della stilista Bisconti nell'evento nato dal sodalizio tra Gianni Celi e Dina Faoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Bonus Bici e Monopattini 500 euro: tutte le informazioni

  • Esce di strada e fa un volo di 50 metri: gravissimo ciclista 

  • Assalto in villa, banda tiene sotto scacco un'intera famiglia: bottino da migliaia di euro

  • Coronavirus: 150 contagi a Vicenza, 487 in Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento