Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

Presentata lunedì a Roma la Guida ai ristoranti d'Italia. Riconoscimento a 8 realtà del territorio

I fratelli Portinari de La Peca di Lonigo (foto: Facebook)

Nonostante il mondo della ristorazione sia stato travolto dagli effetti di lockdown, il Gambero Rosso dà lustro alle attività che a livello nazionale si distinguono per le proposte, menù e servizi. Con la guida Ristoranti d'Italia 2021 viene dunque dato merito a chi offre un prodotto che si distingue dagli altri e tra questi, ritroviamo molti nomi di casa nostra.

Premiato con le Tre forchette La Peca di Lonigo di chef Nicola Portinari, locale che rientra tra i 38 top d'Italia.

Per quanto riguarda Due forchette ritroviamo invece un pool di nomi che arrivano dal territorio Vicentino ovvero: Damini Macelleria & Affini di Arzignano, La Tana Gourmet di Asiago, Aqua Crua di Barbarano Vicentino, Impronta di Bassano del Grappa, Spinechile di Schio, Trequarti di Val Liona e La Locanda di Piero di Montecchio Precalcino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pestano a sangue due guardie zoofile: «È stata una spedizione punitiva»

  • Franco Picco alla Dakar 2021: è leggenda

  • Franco Picco alla Dakar: la zampata finale del leone

  • Riapre il bar per protesta, multa al titolare e a 17 clienti

  • Buoni fruttiferi riscossi parzialmente, un timbro errato le costa 79mila euro

  • Coronavirus, 8 decessi nel Vicentino: muore una 58enne

Torna su
VicenzaToday è in caricamento