rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Attualità

Unicomm for Ucraina, al via la raccolta fondi a sostegno di Medici Senza Frontiere

In tutti i supermercati Famila, Emisfero e Mega è partita l'iniziativa finalizzata a sostenere l’attività umanitaria della ong

Donando 2 euro, che l'azienda raddoppierà a 4, i clienti del gruppo Unicomm potranno sostenere Medici Senza Frontiere, l'associazione che dal 24 febbraio ha convertito le attività sanitarie nel Paese per poter fornire assistenza medico-umanitaria di emergenza, ha già squadre pronte a intervenire anche nei Paesi confinanti inviando volontari in Polonia, Moldavia, Ungheria, Romania e Slovacchia.

"Siamo tutti sgomenti di fronte alle immagini che arrivano dall’Ucraina - sono le parole di  Marcello Cestaro, presidente del Gruppo Unicomm – Sentiamo il bisogno di fare la nostra parte di fronte a tanta sofferenza: mai avremmo pensato di poter vedere ancora la guerra nel cuore dell’Europa. Siamo profondamente legati alla popolazione ucraina, basti pensare che in Veneto vivono 17.000 cittadini ucraini, di cui l’80% donne. Vogliamo dare un contributo, insieme ai nostri affezionati clienti, con l’auspicio che si vada verso un immediato cessate il fuoco e che la diplomazia fermi questa invasione che non ha giustificazione alcuna”.

Il flusso di raccolta fondi alle casse dei nostri ipermercati Emisfero, supermercati Emi, Famila e Mega, è ormai consolidato dal costante utilizzo per tutte le maratone di solidarietà promosse fino ad ora dal Gruppo Unicomm e da Selex Gruppo Commerciale, che hanno consentito di donare sempre cifre importanti a sostegno di tante emergenze, non ultima quella del Covid19.

Unicomm_SOS_UCRAINA


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unicomm for Ucraina, al via la raccolta fondi a sostegno di Medici Senza Frontiere

VicenzaToday è in caricamento