rotate-mobile
Attualità Arzignano

Più «integrazione tra polizia locale e carabinieri»

Dopo l'aumento di furti in abitazione in alcune frazioni della città del Grifo, i residenti rivolgono un appello alle autorità

Il 14 di marzo una petizione con 150 firme è stata inviata, tra gli altri, alla Prefettura di Vicenza, ai Carabinieri di Arzignano e al Comune di Arzignano, per chiedere più prevenzione dopo un aumento significativo dei furti in abitazione in alcune frazioni della città del Grifo tra cui «Castello, Restena e Tezze». Ieri 8 aprile un gruppo di tre persone a partire dal primo firmatario Stefano Frighetto si è trovato per un briefing di mezz'ora in cui è stato fatto il punto della situazione. «Purtroppo - fa sapere Frighetto ai microfoni di Vicenzatoday.it nel corso di una lunga intervista - le cose non sono cambiate poi di molto in queste settimane. Per questo ci aspettiamo da coloro che abbiamo contattato una risposta ufficiale - fa sapere il primo firmatario - anche per cercare di imbastire un ragionamento comune». I residenti non solo chiedono più controlli e prevenzione, ma chiedono soprattutto una «maggiore integrazione tra Carabinieri e polizia locale»: proprio nell'ottica «di una più 1incisiva opera di prevenzione del crimine».

ASCOLTA L'INTERVISTA A FRIGHETTO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più «integrazione tra polizia locale e carabinieri»

VicenzaToday è in caricamento