Un furgone per Gaetano: atto di solidarietà per un giovane costretto alla sedia a rotelle

La donazione è frutto della sinergia tra Comune e Fondazione Gobetti

Da oggi Gaetano e i suoi famigliari non avranno più problemi per gli spostamenti. Merito della Fondazione Gobetti che, dopo aver raccolto la segnalazione del Comune, ha donato un furgone adattato per la salita e l’alloggio di una carrozzina alla famiglia di Gaetano Polo, giovane montecchiano rimasto vittima l’anno scorso di un grave incidente stradale che lo ha purtroppo costretto su una sedia a rotelle.

La famiglia non disponeva di un mezzo adeguato per il trasporto di Gaetano. È così intervenuta la Fondazione Benefica Bruno Gobetti onlus che, in virtù di una convenzione recentemente rinnovata con il Comune, raccoglie segnalazioni dall’ente pubblico per avviare interventi socio-assistenziali a favore di famiglie montecchiane.

La consegna del furgone è avvenuta sabato mattina nella sede della Cozza Automobili srl, il salone in cui è stato acquistato, per poi essere allestito, secondo le esigenze di mobilità di Gaetano, dall’Autofficina internazionale di Creazzo. Erano presenti il beneficiario con i suoi famigliari, Giuliana Floris in rappresentanza della Fondazione Gobetti, il sindaco Gianfranco Trapula, il vicesindaco e assessore alle politiche sanitarie Milena Cecchetto, l’assessore al sociale Maria Paola Stocchero, il titolare della Cozza Automobili srl Renzo Cozza e il titolare dell’Autofficina Internazionale Elia Ceolato.

“Un ringraziamento a tutti i protagonisti di questo splendido gesto di solidarietà – afferma il sindaco Gianfranco Trapula – che testimonia quanto importanti siano le sinergie per sostenere le famiglie che stanno attraversando un periodo di difficoltà”.

“Come Amministrazione comunale, fin da subito abbiamo avuto a cuore la vicenda di Gaetano – spiega il vicesindaco e assessore alle politiche sanitarie Milena Cecchetto - Oggi raggiungiamo un bellissimo risultato, ma continueremo a tifare per Gaetano e per la sua famiglia, stando al loro fianco”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Questo è un esempio concreto dei frutti che può dare la collaborazione instauratasi tra Comune e Fondazione Gobetti – sottolinea l’assessore al sociale Maria Paola Stocchero -. Sappiamo che possiamo contare su un partner pronto a sostenere gli interventi nell’ambito del sociale nella nostra città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • Schianto nella notte, l'auto si cappotta più volte: muore un 21enne

  • Uomini e donne, vicentino protagonista del Trono over trova l’anima gemella

  • Alto Vicentino nella morsa del maltempo: grandine e raffiche di vento

  • Dramma della disperazione per una mamma: il figlio 15enne la salva da un gesto estremo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento