Attualità Piovene Rocchette

Stop ai furbetti dell’immondizia: triplicati controlli e sanzioni

L'assessore: “In cinque mesi fatte più multe che in un anno”

Giro di vite contro i furbetti delle immondizie a Piovene Rocchette. Aumentano i controlli contro chi non vuole seguire le regole del Comune. “In cinque mesi fatte più multe che in un anno”, anticipa Giovanni Pattanaro, Assessore Comunale all’Ambiente. “Una misura necessaria per far pagare il conto a chi pensa che a Piovene Rocchette si possa fare come si vuole, sporcando il paese coi rifiuti” - sottolinea il Sindaco Erminio Masero.

Dal 1° gennaio al 31 maggio di quest’anno gli agenti di polizia locale che dipende dal Consorzio Alto Vicentino, hanno staccato 55 verbali per rifiuti. Un dato che supera ampiamente quello del 2020 dove, in dodici mesi, furono emessi 41 verbali. “Uno sforzo enorme per cercare di limitare quanto più possibile il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti in varie zone del nostro paese, ma non solo - commenta l’Assessore Comunale Giovanni Pattanaro - grazie al lavoro degli agenti di polizia locale si è riusciti a risalire a chi crede di essere più furbo degli altri, scaricando la propria spazzatura in barba alle norme comunali e, in modo particolare di notte. Forse pensano di farla franca così, ma si sbagliano. Nel territorio abbiamo le telecamere ad infrarossi e, grazie all’impegno certosino della polizia locale, queste persone sono state identificate e sanzionate. Come tutte le altre che scaricano la propria immondizia a qualsiasi ora del giorno e che si trovano a pagare 167 euro di multa”.

“Deve essere chiaro che a Piovene Rocchette non si può pensare di fare quello che si vuole - dichiara il primo cittadino Masero - Questo anche in risposta ai cittadini rispettosi, che conferiscono i propri rifiuti come da regolamento Comunale e che spesso ci aiutano, fornendoci tempestive segnalazioni utili. Per questo li invito a continuare con le loro segnalazioni al Comune: noi provvederemo poi alla verifica. La polizia locale del distaccamento di Piovene Rocchette monitora continuamente le aree più colpite da questo fenomeno, intervenendo poi fino all’identificazione dei trasgressori e sanzionandoli. Ringrazio ogni agente che, ogni giorno, lavora per il rispetto delle regole”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop ai furbetti dell’immondizia: triplicati controlli e sanzioni

VicenzaToday è in caricamento