rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Attualità

Scomparsa di Nicola Amenduni, la cerimonia funebre con diretta in piazza

Autorità, dipendenti e cittadini si sono stretti alla famiglia nel giorno del funerale

Nel giorno del lutto cittadino, tutta Vicenza questa mattina si è stretta idealmente alla famiglia Amenduni per l'ultimo saluto al capostipite Nicola, in una partecipata cerimonia funebre celebrata in cattedrale dal vescovo Beniamino Pizziol alla presenza di numerose autorità, tra cui i ministri Luciana Lamorgese ed Erika Stefani, il presidente della Regione Luca Zaia, il prefetto Pietro Signoriello e molti esponenti del mondo imprenditoriale e sociale.

"La comunità di Vicenza - ha detto il sindaco Francesco Rucco, prendendo la parola in chiesa - saluta oggi un grande uomo e ne piange la scomparsa. Nicola Amenduni rappresenta l'esempio dell'industriale d'altri tempi, brillante nella conduzione imprenditoriale e generoso con la sua comunità perché ha amato come pochi Vicenza e i vicentini".

In chiesa e in piazza duomo, dove un maxischermo ha trasmesso l'intera cerimonia funebre, erano presenti anche molti dipendenti delle Acciaierie Valbruna, i rappresentanti delle realtà sociali del territorio sostenute dall'imprenditore e tanti cittadini.

Numerosi e sentiti gli applausi durante gli interventi e all'uscita del feretro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparsa di Nicola Amenduni, la cerimonia funebre con diretta in piazza

VicenzaToday è in caricamento