Venerdì, 25 Giugno 2021
Attualità

Fiera del Soco, si va verso l'annullamento: la decisione martedì

Per il secondo anno consecutivo, causa Covid, la manifestazione fieristica più grande del Veneto, sta per ricevere uno stop

L'Antica Fiera del Soco di Grisignano, prevista per settembre 2021, va verso il secondo stop consecutivo per l'incognita Covid-19. Ad annunciarlo gli stessi organizzatori comunicando che martedì 1 giugno alle 19.30 presso l'Aula Magna delle Scuole Medie di Grisignano di Zocco si terrà un Consiglio Comunale Straordinario nel quale sarà discussa la proposta di annullamento dell'edizione 2021. 

Un altro duro colpo per l'economia del territorio e per le migliaia di visitatori che già nel 2020 hanno visto cancellato l'evento fieristico più grande del Veneto a causa della pandemia. Lo stop dello scorso anno non succedeva dal dopoguerra e con questo settembre si va al secondo anno consecutivo in cui la potente macchina organizzativa, che dovrebbe iniziare proprio all'inzio di giugno, non accenderà i motori. 

Nelle ultime edizioni le stime delle Forze dell’Ordine e gli accessi registrati ai parcheggi e agli stand gastronomici hanno portato a considerare un accesso complessivo di circa 850 mila visitatori nei 7 giorni della manifestazione. Dalle prime informazioni non è esclusa l'organizzazione di un evento alternativo, anche se ancora non è noto in che forma esso si svolgerà. 

.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiera del Soco, si va verso l'annullamento: la decisione martedì

VicenzaToday è in caricamento