Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità

Ferragosto in città: musei aperti, mostre e Notte della danza

Apertura speciale per una giornata dedicata alla conoscenza delle opere d'arte e dei monumenti della città con la possibilità di visitare mostre e partecipare ad eventi

Domenica 15 agosto il Museo civico di Palazzo Chiericati, la chiesa di Santa Corona, il Teatro Olimpico, saranno visitabili dalle 10 alle 18, e il Museo Naturalistico Archeologico e il Museo del Risorgimento e della Resistenza aperti dalle 10 alle 14. Al Teatro Olimpico sarà possibile assistere allo spettacolo gratuito Pop-Palladio Olimpico Project "Son et Lumière" alle 10.30, 11.30, 12.30, 15.30, 16.30, 17.30. Lo spettacolo durerà una decina di minuti (l'ingresso al Teatro è a pagamento).

Al Museo civico di Palazzo Chiericati si potrà visitare gratuitamente la mostra "Romano Lotto. Nel segno del paesaggio" allestita negli spazi ipogei e curata da Giovanna Grossato, organizzata dall'assessorato alla cultura del Comune di Vicenza, dai Musei civici di Vicenza, da VenetArt e Qu.Bi media, con il patrocinio della Regione Veneto e il contributo della Fondazione Roi. Si potranno vedere più di quaranta opere pittoriche - olio su tela - dell'artista vicentino.

Specialmente attraverso il tema del paesaggio Lotto esprime con un linguaggio contemporaneo la prorompente forza presente negli ambienti naturali ed extra urbani dei luoghi che lo hanno visto crescere artisticamente: dopo Vicenza, in cui ha avuto la sua formazione, Roma - dove, a partire dal 1972 ha tenuto la cattedra di discipline pittoriche presso licei artistici - e Venezia in cui continua a vivere e lavorare per lunghi periodi dell'anno.  La selezione esposta include alcuni lavori artistici, a partire dalla fine degli anni '60 fino a quelli più recenti, alcuni dei quali inediti, dell'ultimo quinquennio.

Al Museo del Risorgimento e della Resistenza sono state allestite due vetrine che espongono alcuni documenti conservati nell'archivio del museo, riferiti all'attività di ingegnere militare e patriota, durante la Prima Guerra d'Indipendenza, dell'architetto vicentino Antonio Caregaro Negrin (1821-1898), figura significativa ed esemplare nel panorama culturale dell'Ottocento, di cui quest'anno ricorre il bicentenario della nascita.

La Basilica Palladiana si può visitare domenica 15 agosto dalle 10 alle 18 e sarà possibile salire anche in terrazza. Dalle 18.30 alle 23 in terrazza sarà a disposizione anche il servizio bar (salone chiuso).

Nel salone della Basilica, dalle 10 alle 18, si può visitare la mostra "Infernus" dell'artista Leonardo Frigo che rende omaggio a Dante nell'anno in cui si celebrano i 700 anni della morte (ingresso compreso nel biglietto per il monumento). Sono esposti 34 strumenti musicali (33 violini e un violoncello) sui quali l’artista ha realizzato a china le illustrazioni ispirate alla prima cantica della Divina Commedia, l’Inferno. Ogni strumento è dedicato ad un preciso canto, frutto di un lavoro minuzioso portato a termine in cinque anni.

La mostra è curata dal critico e storico dell’arte Gianfranco Ferlisi e organizzata da Tecnè srl con il patrocinio del Comune di Vicenza, che ospita questo originale progetto nel monumento palladiano. Agsm Aim è il main sponsor della mostra.

Dopo aver visitato la mostra, avvicinandosi al parallelepipedo presente nel salone, funzionale soluzione architettonica per gli allestimenti delle grandi mostre in Basilica, esempio di economia circolare e struttura di alto valore estetico che rispetta l’ambiente monumentale in cui è immersa, si potrà assistere al racconto della storia e dell’identità della Basilica attraverso una costellazione di schermi che si posano sulla superficie scura del "cubo" e lo illuminano con dieci video che presentano narrazioni diverse. "Costellazioni palladiane" è realizzata dall'assessorato alla cultura del Comune di Vicenza con la Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza e con Studio Alquadrato.

Il 15 agosto si terrà la Notte della Danza, serata conclusiva del Festival Visioni di Danza. Dalle 21 alle 23.30 alcuni luoghi del centro storico, la Basilica Palladiana, il cortile di Palazzo Trissino e la Loggia del Capitaniato ospiteranno numerosi spettacoli delle compagnie Fabula Saltica/AlphaZTL, E.sperimenti Dance Company, Ersilia Danza, Balletto di Sardegna, Compagnia Naturalis Labor. 

In tutti i musei e monumenti l'ingresso è consentito fino a 30 minuti prima della chiusura ed è possibile nel rispetto delle normative anticovid.

Informazioni e biglietti: Iat, Informazione accoglienza turistica in piazza Matteotti aperto dalle 9 alle 18, 0444320854,  iat@comune.vicenza.it; infopoint e biglietteria in Basilica palladiana aperto dalle 10 alle 18; www.museicivicivicenza.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferragosto in città: musei aperti, mostre e Notte della danza

VicenzaToday è in caricamento