rotate-mobile
Attualità Cartigliano

Mistero sul Brenta, segnalazioni di avvistamento di un grosso felino: "Non frequentate quella zona"

Due segnalazioni di un animale di grandi dimensioni hanno messo in allarme il Comune di Cartigliano che ha avvisato la popolazione. Indagini dei carabinieri forestali in corso

L'avviso apparso nella giornata di venerdì sui social e sul gruppo whatsapp "Cartigliano Informa" sembrava a tutti gli effetti una fake news o una specie di "pesce di Ferragosto", un tormentone estivo inventato ad hoc. E invece, il messaggio dell'amministrazione comunale del paese è assolutamente vero:  "Senza creare inutili allarmismi, su indicazione della guardia forestale di Vicenza, l'amministrazione invita a prestare massima attenzione nell'attraversare la zona del Brenta delle "Cave" (meglio evitare all'imbrunire) per l'avvistamento di un probabile felino di grossa taglia. I forestali stanno monitorando l'area".

Tutto nasce da due segnalazioni, ricevute dal Comune di Cartigliano nei giorni scorsi, segnalazioni provenienti da una donna e un uomo, residenti in due posti diversi, che hanno chiamato il centralino preoccupati. Entrambi hanno infatti riferito che, mentre stavano passeggiando in località Cave, hanno visto un animale a pelo corto che aveva tutte le fattezze di un felino di grosse dimensioni. Particolare inquietante è il fatto che sia la donna che l'uomo erano in compagnia dei rispettivi cani i quali, dopo aver abbaiato, hanno guaito per la paura. I testimoni, a loro volta impauriti, si sono allontanati in fretta avvisando successivamente il Comune. 

"Non abbiamo idea di che animale possa essere - spiega il vicesindaco di Cartigliano Orazio Andriollo - ma due segnalazioni hanno il loro peso e quindi abbiamo ritenuto necessario avvisare le forze dell'ordine e consigliare ai cittadini di evitare quella zona". La zona delle "Cave", vicino al Brenta, è piena di nascondigli e ha una fitta vegetazione ma è anche meta di molte passeggiate a ogni ora del giorno e della sera. Difficile immaginare che tipo di animale possano aver visto i due cittadini. Gli unici felini di grossa taglia presenti in zona sono infatti ben al sicuro al Parco Faunistico Cappeller di Cartigliano. "Ho chiamato il parco - aggiunge Andriollo - ma mi hanno assicurato che nessun animale è scappato". E, nel frattempo, i militari dei carabinieri forestali stanno effettuando dei controlli in zona per far luce su questo "mistero" di Ferragosto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mistero sul Brenta, segnalazioni di avvistamento di un grosso felino: "Non frequentate quella zona"

VicenzaToday è in caricamento