rotate-mobile
Attualità

Ex macello, procede l’iter per il recupero dell’immobile tra via Giuriolo e contra’ Barche

Affidata la progettazione per trasformarlo in parcheggio

Nei giorni scorsi il servizio Mobilità, trasporti, lavori pubblici ha affidato la progettazione di fattibilità tecnico – economica per la riqualificazione del compendio immobiliare “ex macello comunale” allo Studio 67 dell'architetto Alberto Stocco di Vicenza per un importo complessivo di 56.920,90 euro.

A settembre dello scorso anno il consiglio comunale ha deliberato, infatti, il recupero dell'immobile tra viale Giuriolo e contra’ Barche, degradato da decenni, per destinarlo a parcheggio.

“È un nuovo passo avanti per la riqualificazione urbana di un buco nero della città - commenta il sindaco Francesco Rucco -. Grazie a questo intervento, che valorizzerà il complesso con nuove funzioni, sarà possibile ripensare ai servizi e alla mobilità del centro storico in modo più sostenibile, liberando, innanzitutto, piazza Matteotti dalle auto, con l’obiettivo di rendere la città sempre più accessibile e accogliente”.

La variante predisposta dal servizio Urbanistica a maggio 2021, in linea con il Documento del Sindaco per il Nuovo piano degli interventi e per il Piano per la città storica, ha trasformato la precedente destinazione ricettiva-alberghiera del complesso in destinazione a parcheggio pubblico, a uso pubblico o privato, e attività connesse e complementari.

Il nuovo parcheggio potrà contenere fino a circa 120 posti auto contro i 48 stalli a rotazione attualmente presenti in piazza Matteotti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex macello, procede l’iter per il recupero dell’immobile tra via Giuriolo e contra’ Barche

VicenzaToday è in caricamento