rotate-mobile
Attualità

Un cuore per Vicenza for Children

Dallo scorso fine settimana, in piazza dei Signori e piazza Matteotti è possibile scattare il selfie degli innamorati e postarlo nella pagina Facebook dell'associazione

Vicenza for Children propone un'iniziativa per San Valentino che coinvolge coloro che giungeranno in centro storico nei prossimi giorni: due grandi cuori per scattare delle foto e l'opportunità di scrivere in un foglio cos'è l'amore.

"Invito i cittadini a raggiungere piazza dei Signori e piazza Matteotti a farsi trascinare da queste proposte che trasmettono le motivazioni che spingono tanti volontari a mantenere viva e attiva l'associazione che da anni si occupa delle fragilità dei bambini", dichiarano il sindaco Francesco Rucco e l'assessore alle politiche sociali Marco Zocca -.

“La festa di San Valentino non è semplicemente uno scambio di regali fra innamorati – commenta il presidente di Vicenza for Children, Alberto Girardi – ma noi pensando agli innamorati e a questa festa, vogliamo andare oltre e crediamo all’amore in tutte le sue forme e alla passione per la vita, crediamo che questi siano il cuore della nostra azione fatta dall’instancabile impegno quotidiano dei nostri volontari e alla generosità dei nostri donatori. Tutto questo è amore. E se dobbiamo cogliere l’occasione di San Valentino per ribadirlo, lo facciamo senza esitazione”.

Dallo scorso fine settimana, in piazza dei Signori e piazza Matteotti è possibile scattare il selfie degli innamorati e postarlo nella pagina facebook di Vicenza for Children che, per l’occasione, ha anche promosso una campagna che coinvolge i cittadini, chiamati ad esprimersi su cosa sia per loro l’amore.

I volontari di Vicenza for Children, infatti, gireranno per la città, coinvolgendo anche il mondo dell’associazionismo locale, per consegnare un foglietto con la domanda: “Cos’è per te l’amore?". Una volta compilato verrà inserito in un’urna o messo online attraverso i social dell’associazione, che ne darà ampio risalto.

“Con questa ulteriore iniziativa – sottolinea il presidente Girardi – intendiamo dare direttamente la parola ai vicentini, perché ognuno di noi nella diversità possa esprimersi su questo importante tema, che rappresenta un’occasione di condivisione di uno dei nostri motti storici: “Uniti dall’amore, oltre il colore”. Una frase a cui si possono attribuire i più diversi significati, ma senza dubbio il messaggio è che la diversità fa parte della nostra natura, ci aiuta a crescere ed è una cosa meravigliosa, e, come diciamo sempre noi, tutti insieme niente è impossibile”.

Oltre alle due sagome selfie del centro storico, Vicenza for Children ha previsto un altro punto strategico dedicato agli innamorati, al centro commerciale Palladio di Vicenza, dove il 13 febbraio dalle 14 alle 19 sarà anche presente con un gazebo in cui proporrà dei simpatici gadget per chi, ancora indeciso, potrebbe pensare di donare al proprio partner un pensiero all’insegna della solidarietà. Nel corso della giornata sarà possibile farsi immortalare anche con Cupido, che per l’occasione sarà al fianco dell’associazione vicentina per andare a caccia di innamorati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un cuore per Vicenza for Children

VicenzaToday è in caricamento