rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Attualità

Covid, pericolo nuova variante: rugbisti bloccati in Sudafrica

Erano partiti qualche giorno fa dalla Cittadella del Rugby di Parma alla volta di Città del Capo, tra loro anche i vicentini Jacopo Trulla (estremo) e Andrea Zambonin (seconda linea)

"A causa degli improvvisi sviluppi legati alla nuova variante Covid-19 che hanno immediatamente inserito il Sudafrica nelle liste di Paesi a rischio da parte di Regno Unito e Unione Europea, i turni 6 e 7 dello United Rugby Championship che si svolgeranno in Sudafrica sono stati rinviati e saranno riprogrammati più avanti nella stagione". Questa la comunicazione che arriva United Rugby Championship e che vede coinvolta anche al compagine italiana delle Zebre Rugby, franchigia federale con base a Parma.

Gli atleti erano partiti nei giorni scorsi diretti a Città del Capo per giocarsi il 6° turno dello United Rugby Championship, in programma sabato 27 novembre. Tra loro anche i giovani vicentini Jacopo Trulla (estremo) e Andrea Zambonin (seconda linea). "Stiamo bene e siamo al sicuro - ha riferito il presidente Michele Dalai - Abbiamo mantenuto tutte le misure di sicurezza e aspettiamo di conoscere quando potremo tornare in Italia. I ragazzi sono tranquilli".

Team e staff si trovano quindi chiusi nella loro bolla in attesa di conoscere gli sviluppi della situazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, pericolo nuova variante: rugbisti bloccati in Sudafrica

VicenzaToday è in caricamento