menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, superati i 10mila morti in Veneto

I dati aggiornati a lunedì 8 marzo sull'andamento dell'epidemia da Covid-19 in regione

AGGIORNAMENTO ORE 17

Scendono leggermente gli attualmenti positivi al coronavirus. Sono infatti, secondo il report delle ore 17 di Azienda Zero, 29402 in tutto il Veneto, 112 in meno con 441 nuovi contagi e 530 guariti nelle ultime ore. Con altri 23 morti, i decessi dall'inizio dell'epidemia in regione superano quota diecimila: sono stati 10003. Ben 61 persone in più rispetto a questa mattina sono finite in ospedale per Covid. Al momento sono 1294 i pazienti in area non critica e 158 quelli in terapia intensiva

Bollettino delle ore 8 dell'8 marzo

ORE 8 

Nelle ultime 24 ore sono 757 positivi scovati dal sistema sanitario Veneto. Nella giornata di domenica i tamponi effettuati sono stati 10260, con un'incidenza del 7, 68%. In crescita ancora gli attualmente positivi che a oggi sono 29514 in tutta la regione. Negli ospedali veneti sono invece ricoverati 1400 pazienti. Di questi, 1243 si trovano in area non critica (+27) e  157 (+4) in terapia intensiva. Altre 12 persone hanno perso la vita nelle ultime ore. 

Bollettino delle ore 8 dell'8 marzo 

«La curva è in salita in tutto il Veneto e in particolare in tre province, Padova, Treviso e Verona. Non possiamo abassare la guardia. Questo timido incremento si può risolvere con uno sfogo ma non ai livelli che abbiamo conosciuto», ha commentato Luca Zaia, aggiungendo che in Regione oggi è stato discusso e deciso un nuovo piano di sanità pubblica: «Una misura prudenziale per gestire il virus, ridurremo alcune attività ospedaliere per concentrarci sul Covid». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ci sarà una super luna rosa ad aprile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento