Coronavirus, sospesi i mercati eccetto i banchi dei generi alimentari

Il punto della situazione in Prefettura: primo verbale per un locale trovato aperto dopo le 18

Il mercatino di domenica scorsa a Vicenza

Nuovo Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica alla presenza del sindaco Francesco Rucco, mercoledì mattina in Prefettura, per sviscerare alcune questioni legate all'ultimo decreto del presidente del consiglio dei ministri sul Coronavirus.

Con il prefetto e il sindaco, che era accompagnato dal consigliere comunale Nicolò Naclerio, erano presenti il questore, i comandanti provinciali dei carabinieri, guardia di finanza, polstrada e polfer e i presidenti della conferenza dei sindaci dell'Ulss 8 Berica Dino Magnabosco e dell'Ulss 7 Pedemontana Elena Pavan.

L'incontro è servito, in particolare, per fare chiarezza sulla tematica dei mercati, che il decreto del governo non vieta in modo esplicito. E' stato chiarito che ciascun sindaco può procedere autonomamente alla loro sospensione, fatta eccezione per i banchi di generi alimentari.

Considerata la necessità di rafforzare le misure di sorveglianza sanitaria e che i mercati sono centri di aggregazione e possono incidere sulla diffusione del virus e sull'emergenza sanitaria in atto, il sindaco di Vicenza ha disposto la sospensione da giovedì 12 marzo fino al 3 aprile tutti i mercati centrali e rionali, eccetto i banchi di generi alimentari.

Anche la maggior parte dei sindaci del territorio, secondo i presidenti delle due conferenze, si sta organizzando in questa direzione.

I CONTROLLI

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stato infine fatto il punto sui controlli. Un primo verbale è stato redatto dalla polizia locale di Vicenza nei confronti dei titolari di un bar di contra' Pescherie Vecchie trovato aperto dopo le 18: con la sanzione penale scatta anche la sospensione dell'attività la cui durata, da 5 a 30 giorni, secondo la norma dovrà essere valutata congiuntamente da prefetto e sindaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulle Gallerie del Pasubio: giovane precipita e muore dopo un volo di 150 metri

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • L'appartamento brucia e si lanciano dal 2° piano: mamma e figlio in ospedale, gravissimo il padre

  • Strano ma vero: rapporto troppo focoso, trentenne si frattura il pene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento