Buoni spesa, Rucco: «Da lunedì pronti ad accogliere autocertificazioni»

Lo ha annunciato giovedì mattina il sindaco di Vicenza alla trasmissione radiofonica "Radio Cafè": «Buoni stampati per il fine settimana»

L'assessore Matteo Tosetto mostra il buono spesa

Il Comune di Vicenza sta stampando i buoni spesa che saranno pronti per il fine settimana. L'avviso è già stato pubblicato ed esposto, anche sul sito istituzionale del Comune. Lo ha annunciato giovedì mattina il sindaco Francesco Rucco intervenendo alla trasmissione radiofonica "Radio Caffè". 

«Da lunedì siamo pronti ad accogliere l'autocertificazione, poi porteremo i buoni casa per casa con dei volontari in sicurezza che faranno contestualmente firmare l'autocertificazione», ha precisato il sindaco di Vicenza, ricordando che per le persone che non  hanno molta dimestichezza con il computer (la richiesta va presentata online) o non ha internet, può telefonare al servizio Vicenza sicura allo 0444 221020 per un aiuto nella compilazione della richiesta.

A disposizione ci sono i 585 mila euro in arrivo a Vicenza dallo Stato. Nell’assegnazione dei buoni spesa sarà data priorità ai soggetti non assegnatari di altre misure di sostegno pubblico (RdC, REI, Naspi, Indennità di mobilità, CIG, RIA, etc.). Le famiglie aventi diritto fino a 2 membri riceveranno buoni per 100 euro, quelle fino a 4 membri buoni per 200 euro, le famiglie con più di 5 membri buoni fino a 300 euro. Il form per la richiesta online dei buoni spesa, riservati a chi è privo di reddito e al 31 marzo può autocertificare una liquidità inferiore a 1.000 euro per ogni maggiorenne presente nel nucleo familiare.

I buoni sono personali, non trasferibili, né cedibili a terzi e non convertibili in denaro contante. Possono essere utilizzati per l’acquisto di alimenti e beni di prima necessità (prodotti essenziali per l’igiene personale e per la pulizia dell’alloggio, prodotti per la prima infanzia, come latte, omogeneizzati, pannolini) solo presso gli esercizi aderenti all’iniziativa.

Intanto è stato pubblicato l'avviso per i negozi disponibili ad accettare i buoni spesa da 50 euro che il Comune si appresta a distribuire alle persone in difficoltà. L'avviso è rivolto agli esercizi commerciali di generi alimentari e di prima necessità che si trovano nel territorio comunale di Vicenza. Un primo elenco sarà stilato con i nominativi di chi si candida presentando domanda via pec entro le 12 del 3 aprile. Tutti coloro che aderiranno successivamente saranno inserti nell'elenco quotidianamente aggiornato e pubblicizzato su questo sit, oltre che consegnato ai destinatari dei buoni spesa.

BONUS SPESA: L'INTERVENTO DEL COMUNE

TUTTE LE INDICAZIONI SUGLI AIUTI STANZIATI DAL GOVERNO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La taverna al confine tra Vicentino e Trentino: salva dalla chiusura alle 18 per qualche metro

  • Coronavirus: il cibo per rafforzare il sistema immunitario

  • Vicenza misteriosa: leggende, storie, fantasmi

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi a Vicenza

  • Superenalotto, in provincia di Vicenza vinti 18mila euro

  • Lutto per Silvia Toffanin: è morta mamma Gemma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento