rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Attualità

Coronavirus, Zaia: "Veneto a rischio zona gialla dalla prossima settimana"

Le dichiarazioni del presidente della regione lunedì mattina in Consiglio regionale. L'appello: «Dobbiamo essere prudenti e assumere comportamenti virtuosi»

«Siamo ancora in piena pandemia: la settimana prossima potremmo rischiare di passare in zona gialla e dobbiamo tutti essere più prudenti e assumere comportamenti virtuosi». Lo ha detto oggi il presidente del Veneto, Luca Zaia, intervenendo al Consiglio regionale, impegnato nella sessione di bilancio.

«L’arma più potente che abbiamo - ha proseguito il governatore - sono i vaccini. La campagna vaccinale ha quasi raggiunto l’86% della popolazione. Ci troviamo quindi davanti a uno scenario nuovo: a parità di contagi quotidiani, abbiamo un quarto di ricoveri rispetto al passato. Pur tuttavia, anche la vita amministrativa deve continuare e ci apprestiamo ad approvare il bilancio in uno scenario emergenziale, anche se si sono registrati segnali incoraggianti di una ripresa economica. Lo sforzo fatto non è stato indifferente. Il 'sentiment' delle imprese è ora positivo, anche se ci vuole stabilità dei mercati e libertà di movimento, in un mondo ormai globalizzato, soprattutto con riferimento al Veneto, una regione - ha concluso - molto legata al mercato internazionale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Zaia: "Veneto a rischio zona gialla dalla prossima settimana"

VicenzaToday è in caricamento