Tamponi per chi rientra da Croazia, Grecia, Malta e Spagna: referto via digitale

La comunicazione avviene tramite sms, ma per chi necessita del referto formale da esibire al datore di lavoro è possibile scaricarlo tramite il proprio fascicolo sanitario elettronico

L’Ulss 8 Berica introduce un’altra novità per rendere ancora più semplice e veloce - per i cittadini che rientrano da Croazia, Grecia, Malta e Spagna - l’iter per eseguire il tampone obbligatorio. Come noto, l’utente riceve comunicazione del risultato tramite sms oppure attraverso il proprio medico di Medicina generale: per molti cittadini questa comunicazione è sufficiente, ma per quanti hanno necessità di avere il referto formale (spesso richiesto dai datori di lavoro), da ieri questo è disponibile automaticamente tramite il fascicolo sanitario elettronico regionale. 

In questo modo ogni cittadino può, comodamente da casa, scaricare il pdf del referto oppure stamparlo, per qualsiasi necessità, senza la necessità di doverlo richiedere al proprio medico di Medicina generale o al Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss 8 Berica, dunque accorciando i tempi per i cittadini. Tempi che l’Azienda si è già impegnata a ridurre al minimo per quanto riguarda la refertazione: infatti per oltre l’80% dei 1.049 tamponi effettuati tra sabato e domenica l’esito è stato comunicato agli utenti nel giro di 24 ore, i rimanenti in 48 ore.

«Ora con la condivisione dell’esito sul Fascicolo Sanitario Elettronico regionale - sottolinea il firettore Generale Giovanni Pavesi - garantiamo ai cittadini l’accesso diretto e senza costi al referto, valorizzando ulteriormente le potenzialità del Fascicolo Sanitario Elettronico, che è uno strumento estremamente utile sia per i cittadini sia per gli operatori sanitari, introdotto dalla Regione Veneto e che ad oggi è già stato attivato da oltre il 55% degli utenti dell’Ulss 8 Berica». 

Per chi non lo avesse ancora fatto, dunque, da oggi vi è un motivo in più per attivare il fascicolo sanitario elettronico, tanto più che la procedura è molto semplice e può essere svolta da casa in pochi minuti. È sufficiente collegarsi al sito Internet dell’Ulss 8 Berica nella sezione Covid: un link permetterà di inserire i propri dati e quindi si riceverà via mail un pdf precompilato da restituire firmato assieme al proprio documento di identità e tessera sanitaria e successivamente un link permetterà di convalidare la propria richiesta di attivazione. La procedura richiede pochi minuti e può essere fatta comodamente da casa, anche se in caso di necessità è possibile rivolgersi presso gli sportelli dell’URP o presso la propria sede di Distretto (su appuntamento).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulle Gallerie del Pasubio: giovane precipita e muore dopo un volo di 150 metri

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • L'appartamento brucia e si lanciano dal 2° piano: mamma e figlio in ospedale, gravissimo il padre

  • Strano ma vero: rapporto troppo focoso, trentenne si frattura il pene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento