Coronavirus, sanificazione scuole: "No nei giorni di chiusura per l'ordinanza"

In attesa di sapere se lunedì riapriranno o meno i plessi scolastici, arriva l'intervento dei sindacati in merito all'annuncio di pulizia a fondo degli edifici

"Ci giungono molte segnalazioni da tutto il Veneto e in particolare dal veronese, che istituti scolastici privati avrebbero fatto forti pressioni verso i propri dipendenti affinché procedano con la sanificazione dei locali, prevista per rendere agibili le scuole in vista della loro riapertura di lunedì, tra sabato e domenica", dichiara Sandra Biolo, segretaria generale CISL scuola Veneto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Così avviene, anche se in misura minore, negli istituti pubblici con chiamate al lavoro del personale ATA da parte dei dirigenti scolastici - sottolinea - Questo significa far compiere un atto illegale al personale, vista l’ordinanza di Regione Veneto e Ministero della Salute. I lavoratori sarebbero così passibili di denuncia e lavorerebbero senza copertura assicurativa. Invitiamo tutti i responsabili delle scuole a rispettare l’ordinanza in attesa che le autorità regionali e nazionali trovino una corretta soluzione al problema".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulle Gallerie del Pasubio: giovane precipita e muore dopo un volo di 150 metri

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Alunna positiva al Covid-19, scatta il protocollo: classe in quarantena

  • L'appartamento brucia e si lanciano dal 2° piano: mamma e figlio in ospedale, gravissimo il padre

  • Strano ma vero: rapporto troppo focoso, trentenne si frattura il pene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento