Cambia ancora l'autodichiarazione per gli spostamenti: scarica qui il nuovo modulo

Un nuovo aggiornamento del modello di autodichiarazione da compilare per motivare gli spostamenti è ora disponibile da scaricare dopo l'approvazione dell'ultimo decreto legge

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del nuovo decreto legge nella serata di ieri, mercoledì 25 marzo 2020, è stato necessario procedere ad un ulteriore nuovo aggiornamento del documento che consente di spostarsi sulla base di "comprovate esigenze lavorative""situazione di necessità" (per spostamenti all'interno dello stesso Comune),"assoluta urgenza" (per trasferimenti in Comune diverso) o "motivi di salute".

Il nuovo documento per l'autodichiarazione è scaricabile a questo link.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

Potrebbe interessarti: https://www.veronasera.it/cronaca/nuovo-decreto-legge-autodichiarazione-modulo-spostamenti-26-marzo-2020.html

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi a Vicenza

  • Bonus Bici e Monopattini 500 euro: tutte le informazioni

  • La taverna al confine tra Vicentino e Trentino: salva dalla chiusura alle 18 per qualche metro

  • Offerte di lavoro: Unicomm cerca personale nel Vicentino

  • Coronavirus, nuova ordinanza in arrivo in Veneto: «Ma aspettiamo le misure del Governo»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento