menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid-19, mascherina obbligatoria h24: nuova ordinanza a partire dalla mezzanotte

E' imposto l'uso del dispositivo in tutte le aree pedonalizzate del centro storico di Asiago, anche all'aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi aperti al pubblico nonché negli spazi pubblici (vie e piazze) dove si possano formare assembramenti

Se il governo centrale ha dato disposizione del ritorno all'uso della mascherina, dalle 18 alle 6, in determinati contesti, per far fronte ad un possibile riacutizzarsi della situazione epidemiologica attuale, in materia di Covid-19, il sindaco di Asiago ne dispone l'utilizzo h24. Lo si legge nell''ordinanza, in vigore dalla mezzanotte di oggi, martedì 18 agosto, sottoscritta dal sindaco Roberto Rigon Stern.

...Per l’intero arco delle 24 ore giornaliere in tutte le aree pedonalizzate del centro storico del Comune di Asiago così come individuate nell’ordinanza costitutiva della ZTL n. 70 del 05.06.2020 di usare protezioni delle vie respiratorie anche all’aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico nonché negli spazi pubblici (piazze e vie) ove per le caratteristiche fisiche sia più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea e/o occasionale;

Non solo

 Sono sospese, all’aperto o al chiuso, le attività del ballo che abbiano luogo in discoteche, sale da ballo e locali assimilati destinati all’intrattenimento o che si svolgono in spazi comuni delle strutture ricettive o in altri luoghi aperti al pubblico.

L'ORDINANZA

Unitamente al provvedimento firmato dal primo cittadino, l'Ulss 7 Pedemontana da indicazione dell'apertura di un nuovo ambulatorio per i tamponi senza prenotazione per i rientri da Croazia, Grecia, Malta e Spagna proprio ad Asiago. 

L’ospedale di Asiago, si aggiunge così agli ambulatori già attivati dall’ULSS 7 Pedemontana negli ospedali di Bassano e Santorso e nelle sedi di Distretto a Marostica e Schio. Le modalità di accesso sono le medesime: anche ad Asiago quindi per chi rientra da questi Paesi sarà possibile effettuare il tampone gratuitamente, senza prenotazione, sia per gli adulti che per i minori. L’orario di accesso va dalle 7.00 alle 13.00, 7 giorni su 7 festivi inclusi.

«In questo modo - sottolinea il dott. Bortolo Simoni, Commissario dell’ULSS 7 Pedemontana - abbiamo voluto offrire anche ai residenti dell’Altopiano, che magari avevano programmato una vacanza al mare, la possibilità di effettuare il tampone in modo rapido e vicino a casa, anche per limitare le necessità di spostamento, considerando che fino all’esito negativo del tampone vi è l’obbligo dell’isolamento fiduciario in casa».

Si ricorda che l’email rientro.estero.sorveglianza@aulss7.veneto.it ed il numero verde aziendale 800 938800 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 14.00) rimangano attivi per informazioni. 

Per effettuare il tampone è necessario esibire una qualche documentazione del viaggio effettuato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come sanificare il divano e farlo tornare nuovo

social

Enego: famiglia di orsi al Rifugio Valmaron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Loison tra le “100 Eccellenze italiane 2021” di Forbes

  • Attualità

    Yale Stock Trading Game, un bassanese sul podio

  • social

    Primo assaggio di primavera e primi bagnanti al Livelon

Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento