Coronavirus, il punto di Luca Zaia: «Obbiettivo 50mila tamponi al giorno, macchina anche a Vicenza»

Festa del lavoro, il punto della situazione sull'epidemia del presidente del Veneto: «Questa è la regione più sicura al mondo»

Nella conferenza stampa del 1 maggio il presidente della Regione ha fatto il punto della situazione sul piano tamponi e sulle prime anticipazioni rispetto alle linee guida per il controllo dell'andamento dei contagi in vista dell'apertura del 4 maggio. 

TAMPONI «Sui tamponi abbiamo già depositato un piano che prevede Emilia tamponi al giorno alla volta di settembre. Oggi arriviamo a 12mila quotidianamente. Abbiamo deciso di acquistare tre macchine per dotare gli hub provinciali di Treviso, Venezia e Vicenza. Con queste macchine arriveremo a  50mila tamponi. Ogni giorno deve uscire l'artiglieria per fare tamponi con ulteriori nuovi dipendenti per farli. Poi già abbiamo notizie di test innovativi e rapidi di ultima generazione. Se arriva un test rapido paragonabile a quello della glicemia, il mondo cambia ma comunque la macchina non sarà un prodotto a perdere perché servirà per monitorare altre infezioni»

STOP AND GO E ORDINANZE «Gli indicatori a livello nazionale serviranno per decidere delle misure a seconda dell'andamento dell'epidemia. Si parla tanto dei numero di contagiati ma se uno non fa tamponi non ha contagiati. Di fatto abbiamo quasi ultimato il primo passaggio a tamponi delle case di riposo. Le ordinanze emesse da questa Regione non sono in contrasto con il dpcm del Governo. Uno può uscire di casa per andare a trovare un amico o a fare attività motoria, naturalmente con tutte le precauzioni ed evitando gli assembramenti. Non facciamo le ordinanze per fare prove muscolari. Per la quasi totalità delle misure c'è la possibilità di trovare un percorso comune rispetto a quanto deciso dal Governo. Noi non le ritiremo le ordinanza, l'unica contestazione è però sulla vendita di fiori e piante nel mercato». 

LAVORATORI E MINORI «Siamo preoccupati per la partita dei minori che non hanno possibilità di essere assistiti perché i genitori che vanno al lavoro al 4 maggio. Chiedo al Governo interventi per le scuole e il congedo parentale sostenuto. Stiamo lavorando per creare una rete sociale per la problematica dei genitori che vanno al lavoro e non sanno come affrontare il problema di figli che devono stare a casa»

RIAPERTURE SETTORE RISTORAZIONE E TURISMO «Stiamo discutendo sulle modalità da attuare da dopo il quattro di maggio. Il grande problema è quello di artigiani, parrucchieri, barbieri, estetisti oltre che il mondo della ristorazione e il mondo dei bar che sono in grande difficoltà, e poi il settore divertimento, le discoteche e gli spettacoli viaggianti. Turismo e servizi alle persone hanno perso 50mila posti di lavoro. Dobbiamo cercare di comunicare il nostro valore aggiunto: il Veneto è la regione più sicura al mondo per quanto riguarda il Coronavirus»

IL LABORATORIO VO' «È iniziata la fase tre di Vo' con prelievi di sangue sierologico e mappatura genetica sul genoma. Questo servirà a Crisanti per capire qual è stata l'evoluzione dal punto di vista sierologico, quali le persone che hanno gli anticorpi negativizzanti e capire se ci sono state mutazioni nel virus. I dati saranno pronti tra sei mesi».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Schianto nella notte, l'auto si cappotta più volte: muore un 21enne

  • Alto Vicentino nella morsa del maltempo: grandine e raffiche di vento

  • Amministrative 2020, Malo sceglie Marsetti: è lui il nuovo sindaco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento