menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, quasi 2mila nuovi casi: "Siamo nella parte alta della curva, ma il virus ci sarà fino a primavera"

Tutti i dati sul contagio da Covid-19 in Veneto, aggiornati a sabato 28 novembre, nel consueto punto stampa del governatore Luca Zaia in diretta dalla sede regionale della Protezione civile

"Siamo nella fase alta della curva, resta però il grande problema della diffusione del contagio". Questo il primo commento del governatore del Veneto in diretta dalla sede regionale della Protezione civile in merito alla situazione Covid.

Alle 8 di sabato 28 novembre si contano 1.946 nuovi casi (321 nel Vicentino), 78.572 gli attualmente positivi, 2.454 (+23) i positivi ricoverati in area non critica e 309 in Terapia intensiva. Sedici i decessi nelle ultime 24 ore .

BOLLETTINO REGIONALE 28 NOVEMBRE 0RE 8

Il governatore del Veneto ribadisce che il passaggio alla fascia arancione è dietro l'angolo: "Siamo in fascia gialla, bene, ma ci vuole senso di responsabilità ed evitare gli assembramenti. Questo virus ci sarà fino a primavera inoltrata, ci saranno fasi più o meno critiche e la peggiore sarà probabilmente a gennaio in concomitanza con l'influenza". 

Zaia ha inoltre fatto un focus sul contagio da Covid nei giovanissimi: "I minori positivi sono 9.471, 6.624 tra i 7 e i 14 anni, oltre 3.000 sono attualmente positivi. Negare che i focolai scolastici non esistano è sbagliato. Il problema non sono i trasporti come qualcuno vuol far credere. Programmiamo la riapertura della Scuola per gennaio o febbraio e lavoriamo per quella scadenza: improponibile aprire il 9 dicembre".

Il presidente del Veneto ha inoltre espresso il suo pensiero sulla situazione montagna: "Se il tema del nuovo Dpcm è il no all'assembramento deve essere no a tutti. Non solo alla montagna. Oltretutto l'assembramento dello sci è il meno pericoloso. È questo il tema che porrò al governo. Difendendo la montagna difendiamo un'economia che per tutto l'arco alpino vale 2,5 miliardi. Stiamo parlando di sopravvivenza: in gioco ci sono migliaia di posti di lavoro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amici 2021, ecco i nomi dei finalisti: le anticipazioni

Ristrutturare

Tutte le informazioni sul Superbonus 110% infissi e finestre

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento