Coronavirus, nessun nuovo caso in Veneto: nove i decessi, uno al San Bortolo

La curva dei contagi continua a scendere, rimane fermo il numero dei positivi sul territorio regionale e la situazione negli ospedali dà segnali importanti

L'ultimo bollettino diffuso dalla Regione Veneto, aggiornato alle 17 di venerdì 5 giugno segnala zero contagi in tutto il Veneto. Il numero dei positivi rimane fermo a 19.174 dei quali 2.851 a Vicenza (terza provincia per numero di casi).

IL BOLLETTINO REGIONALE AGGIORNATO 05_06_2020 ore 17

Le persone in isolamento continuano a scendere, sono oggi 1.145 di cui 115 in territorio berico.

La nota negativa è legata ai decessi, ben nove uno dei quali al San Bortolo, un 72enne di Torri di Quartesolo. In Veneto si arriva dunque a 1.398 morti in ospedale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La situazione negli ospedali vede, ad oggi, 324 ricoverati (95 positivi) di cui 17 in Terapia intensiva (nessun positivo), i dimessi sono invece 3.437.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La taverna al confine tra Vicentino e Trentino: salva dalla chiusura alle 18 per qualche metro

  • Coronavirus: il cibo per rafforzare il sistema immunitario

  • Vicenza misteriosa: leggende, storie, fantasmi

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi a Vicenza

  • Superenalotto, in provincia di Vicenza vinti 18mila euro

  • Lutto per Silvia Toffanin: è morta mamma Gemma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento