menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, quasi 2.800 ricoverati: Zaia annuncia nuova ordinanza in vigore dal 25 novembre

Punto stampa del governatore del Veneto dalla sede della Protezione civile del Veneto. Focus sui casi Covid-19 e sui provvedimenti messi in atto dalla Regione per il contenimento dei casi

Mille312 nuovi casi e 73.354 attualmente positivi. Sono questi gli ultimi dati che arrivano da Azienza Zero in merito al contagio da Covid-19 in Veneto. 17 sono invece i nuovi ricoveri di positivi in area non critica (2.336 totali) e 6 in Terapia intensiva (300 complessivi). I decessi nelle ultime ore sono 29 mentre gli isolati salgono a quota 39mila.

BOLLETTINO REGIONALE 24 NOVEMBRE ORE 8

"Abbiamo quasi 2.800 persone ricoverate - ha sottolineato il governatore Zaia - la pressione sugli ospedali si sente". Ecco che per frenare l'impennata di contagi, la Regione Veneto mette in campo una nuova ordinanza, in vigore da mercoledì 25 novembre sino al 4 dicembre. 

Tra i provvedimenti messi nero su bianco, in linea con l'ordinanza scaduta nei giorni scorsi, l'obbligo della mascherina fuori casa: eccetto per chi ha patologie o disabilità, bambini fino ai 6 anni o attività sportiva. Attività motoria e sportiva consentita in parchi pubblici e spazi aperti (no centri storici, lago e montagna) purché garantita distanza di almeno 2 metri, passeggiate possibili ad almeno 1 metro di distanza da altri.

Al supermercato una persona per famiglia (a meno che non ci siano minori o persone non autosufficienti) mentre, per il commercio al dettaglio, un cliente fino ai 40 metri quadrati di superficie di vendita, un cliente ogni 20 metri quadrati per i locali fino ai 250 metri quadrati ed un cliente ogni 30 metri quadrati per i locali con metratura superiore. In caso di trasgressione è prevista la chiusura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La montagna frana: addio alla guglia Corno

Sicurezza

Comincia l'invasione delle formiche: i rimedi naturali

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento