menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il Veneto gioca d'anticipo: pronta ordinanza di chiusura dei confini comunali

In attesa di una risposta da parte del governo centrale, il governatore Zaia si dice pronto ad intervenire con un provvedimento che sarà in vigore già da sabato 19 dicembre

Sono 4.402 i nuovi contagiati in Veneto pari al 7,5% sui tamponi effettuati. Attualmente ci sono dunque 95.779 postivi mentre i ricoverati sono 3.331, dei quali 378 (+6) in terapia intensiva e 2.953 (+8) in area non critica. 5.161 morti (+92). Questi i dati diffusi dal governatore del Veneto Luca Zaia durante il consueto punto stampa.

BOLLETTINO VENETO 17 DICEMBRE ORE 8

Tema caldo rimane quello delle festività natalizie. La Regione Veneto ha già pronta una nuova ordinanza che prevede la chiusura dei confini comunali già da sabato 19 dicembre a partire dalle ore 14. "La soluzione che propone il Veneto è dal 19 dicembre al 6 di gennaio una serie di provvedimenti come la chiusura dei confini comunali dalle 14 di ogni giorno, mantenendo inalterate le attività produttive e commerciali, in modo da distribuire il flusso commerciale. Però dalle 14 in poi si lavora solo con i cittadini della propria città. I negozi aperti per i residenti fino alle 21".

"A Natale - sottolinea il governatore - varranno le regole del Dpcm. E se arriva nel frattempo un provvedimento più restrittivo a livello nazionale noi ci adeguiamo ma se non si decidono noi dobbiamo intervenire subito, già da sabato. Il nostro è un "provvedimento di copertura", lo rivedremo se ci saranno norme gerarchiche superiori".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, il Veneto resta zona arancione

Attualità

Spv, «il decollo mancato» di una ruspa e il sarcasmo del web

social

Frittelle veneziane: scopri la storia e la ricetta originale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento