menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, restrizioni per le feste: "Se il governo non interviene, facciamo noi"

Il governatore del Veneto, dando lettura degli ultimi dati relativi al contagio da Covid, dichiara di aver aperto un confronto con il governo centrale al fine di mettere in campo delle misure soprattutto per quanto riguarda il Natale

Il governatore del Veneto, in diretta dalla sede regionale della Protezione civile, dà lettura degli ultimi aggiornamenti relativi al contagio da Covid. I numeri riflettono una situazione importante a livello di nuovi casi "La percentuale di positività sui tamponi fatti è del 6,98% con 3.817 nuovi casi rilevati nelle ultime 24 ore - spiega Zaia - Gli attualmente positivi sono 94.225 mentre i ricoverati Covid sono 2.727 sui 9.787 ricoverati totali. In quest'ultima settimana abbiamo ricoverato 276 pazienti ordinari e 174 con Covid. Questo ci porta a dire che Permane una forte pressione ospedaliera".

BOLLETTINO VENETO 16 DICEMBRE ORE 8

Il governatore ha dichiarato di aver aperto un confronto con il governo centrale per quanto riguarda le festività di Natale: "Servono restrizioni massime, se non le fa il governo le facciamo noi - ha detto Zaia - Se non chiudiamo tutto adesso ci ritroveremo a gennaio a ripartire con un plateau troppo alto. Io ho chiesto che sia presa una decisione per stasera, al massimo per domani. Di sicuro per questo fine settimana qualcosa bisogna fare a livello regionale, per poi passare al periodo natalizio. Ci stiamo lavorando, è questione di ore".

Il presidente torna a sottolineare un dato, ovvero quello della mortalità nelle case di riposo: "Abbiamo adottato misure importanti, tamponi a operatori e ospiti e tutte le restrizioni attivate. Il fenomeno delle Rsa è tipico dei nostri territori, ci sono aree d'Italia in cui strutture simili non esistono, o sono davvero poche".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Spv, «il decollo mancato» di una ruspa e il sarcasmo del web

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento