Covid-19, 11698 veneti positivi: 1715 nel Vicentino, 4 i decessi all'ospedale di Santorso

Nuovo report della Regione Veneto relativo ai casi di contagio aggiornato alle 17 di lunedì 6 aprile

AGGIORNAMENTO ORE 17

Rispetto alla mattinata di lunedì sono 11698 i casi di positività da Covid-19 in Veneto. Si registra dunque un incremento di 110 positivi. 16 invece decessi per un totale di 625 dal 21 febbraio scorso. 1577 i ricoverati in area non critica e 316 in Terapia intensiva, numeri decisamente in calo rispetto al mattino.

Per quanto riguarda il Vicentino si registra un aumento di 11 casi per un totale di 1715, 2620 le persone poste in isolamento domiciliare e altri 3 decessi all'ospedale Covid di Santorso 4 dunque rispetto alla giornata di domenica. Si tratta di una 92enne di Lusiana Conco, un 66enne di Schio, una 88enne di Monte di Malo e un 69enne di Thiene. 

Di seguito il punto della situazione negli ospedali vicentini:

Ospedale Area non critica Terapia intesiva Dimessi Deceduti
Santorso 109 (-1) 15  36 21 (+3)
Bassano 9 6 15 11
Asiago 4 0 8 10
Vicenza 70  26 54 45 
Noventa 22  0 13  0
Arzignano 0 0 0 1
Valdagno 17  0 2 3
Totali 231 47 126 91

AGGIORNAMENTO ORE 8

I numeri diffusi dalla Regione Veneto sui contagi da Covid-19 segnalano un aumento di 181 casi per un totale di 11588. I decessi salgono a 609  (+10), 1191 i dimessi, 1602 i pazienti ricoverati in area non critica e 322 in Terapia intensiva. 

Per quanto riguarda il territorio Vicentino si registrano altri 18 casi rispetto a domenica per un totale di 1704 e 1 decesso all'ospedale di Santorso. 

Di seguito il dettaglio dei ricoverati negli ospedali vicentini:

Ospedale Area non critica Terapia intesiva Dimessi Deceduti
Santorso 110 (-1) 15  36 18 (+1)
Bassano 9 6 15 11
Asiago 4 0 8 10
Vicenza 70  26 54 45 
Noventa 22  0 13  0
Arzignano 0 0 0 1
Valdagno 17  0 2 3
Totali 232 47 126 88

Rispetto ai dati diffusi dalla Regione, lunedì mattina dall'Ulss 7 Pedemontana è arrivata una buona notizia: gli ospedali di Bassano e di Asiago sono a 0 pazienti Covid, pertanto si procederà alla sanificazione degli ambienti e alla ripresa delle normali attività.

Grazie ai medici e alle infermiere/i delle Ulss vicentine per il loro grandissimo lavoro. Vicenzatoday dedicherà loro spazio con la foto di copertina di tutti gli aggiornamenti principali sull'epidemia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Schianto nella notte, l'auto si cappotta più volte: muore un 21enne

  • Alto Vicentino nella morsa del maltempo: grandine e raffiche di vento

  • Dramma della disperazione per una mamma: il figlio 15enne la salva da un gesto estremo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento