rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Attualità

Coronavirus, il punto di Luca Zaia: «La prossima settimana non è sicura al 100% la zona bianca»

L'aggiornamento del presidente della Regione sulla situazione Covid-19 in Veneto e gli ultimi dati del bollettino su casi e ricoveri

Nelle ultime 24 ore sono 2.362 i positivi trovati con 138.491 tamponi, incidenza 1,70. Il Veneto ha oggi 30.849 attualmente positivi, 4 volte tanto in un mese e mezzo. 658 i ricoverati totali (+47) dei quali 553 in area non critica (+40) e 105 in terapia intensiva (+7). I dimessi nell'ultimo giorno sono stati 28 e i decessi 10.

IL BOLLETTINO DEL 30 NOVEMBRE

Sono questi i dati aggiornati del bollettino del 30 novembre resi noti oggi, 30 novembre, dal presidente della Regione durante la conferenza stampa nella sede della protezione civile. Zaia ha poi aggiornato la situazione della campagna vaccinale in Veneto, dove la media regionale è attualmente dell'85,8% di vaccinati.

"Sono state 31.853 le vaccinazioni nell'ultimo giorno, 28.178 dei quali terze dosi il cui totale a oggi è di 477.489 persone che hanno ricevuto il richiamo", ha commentato Zaia, aggiungendo: "Questa è una grande sfida, l'80% in terapia intensiva non è vaccinato e il 55% in area non critica; se andiamo a vedere chi si ospedalizza, il vaccinato in ospedale è un grande anziano con altre patologie. Tra i non vaccinati l'età media si abbassa, il clou è dai 40 ai 60 anni".

"Da oggi c'è inoltre l'accesso libero per le prime dosi, senza prenotazioni - ha aggiunto Zaia - e chi ha ricevuto la prenotazione per la terza dose ma l'han fatta quando erano sei mesi verranno raggiunti da una mail in giornata e potranno dal link modificare la loro prenotazione. Tutti gli altri, nella mail avranno introdotto l'elemento nuovo per cambiare prenotazione". 

Infine il governatore del Veneto ha concluso: "La prossima settimana in zona bianca?  "NI" e quella dopo "MAH", siamo ad alto rischio"

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il punto di Luca Zaia: «La prossima settimana non è sicura al 100% la zona bianca»

VicenzaToday è in caricamento