rotate-mobile
Attualità

Coronavirus, oltre 100 nuovi positivi: pochi ricoveri ma altri 13 decessi

La fotografia del contagio in Veneto, sulla base dei dati aggiornati a lunedì 27 aprile, dà segnali positivi per quanto riguarda i ricoverati e le persone in isolamento

AGGIORNAMENTI ORE 17

Nelle ultime ore si aggiungono altri tr morti nel Vicenino: si tratta di un 93enne di Sarego, una coetanea di Vicenza ed un 69enne di Vicenza. Si tratta di tre pazienti ricoverati in nosocomi dell'area Berica. Aumentano i guariti e diminuiscono i soggetti in isolamento domiciliare.

Per quanto riguarda i tamponi sono oltre 43mila quelli effettuati tra Ulss 7 e 8, 

BOLLETTINO REGIONALE

Ad oggi, lunedì 27 aprile, sono 17.579 (+108) le persone positivi al Covid-19 in Veneto, 2.571 nel Vicentino (+17) terza provincia per numero di contagi a livello regionale.

Le persone in isolamento domiciliare sono poco più di 8mila, un calo importate rispetto alla scorsa settimana, i ricoverati in aree non critiche sono 1.099 (+2), 123 quelli in Terapia intensiva ma la conta dei morti non si arresta. Ad oggi sono 1.084 le vittime (+13) tra questi si contano due decessi nei nosocomi vicentini, uno al San Bortolo e uno al San Bassiano. Per quanto riguarda i dimenssi, dal 21 febbraio scorso, sono 2.466.

In linea con il dato regionale è la situazione nei nosocomi vicentini con 114 ricoverati all'unità Covid di Santorso, di cui 9 in Terapia intensiva, 47 sono invece i pazienti non in aree critiche al San Bortolo (+5) e 13 in Terapia intensiva. 17 sono invece le persone ricoverate a Noventa Vicentina e 10 a Valdagno. In queste due ultime strutture si tratta di pazienti ricoverati in aree non critiche.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, oltre 100 nuovi positivi: pochi ricoveri ma altri 13 decessi

VicenzaToday è in caricamento