menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quattro mesi di Covid-19, Zaia plaude l'operato dei giovani medici di base di Vo'

Era il 21 febbraio quando in Veneto scoppiò la pandemia. Un'emergenza che, tra gli altri, è stata affrontata in prima linea da tre persone che per il loro coraggio sono state insignite dell'onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica

Sono 19.245 i veneti che ad oggi hanno contratto il Covid-19  (+7 rispetto a sabato). Di questi 225 (+1) sono gli attualmente ricoverati, in area non critica, 12 in Terapia intensiva (un solo positivo). Le persone in isolamento domiciliare sono 833 (- 66). Nessuna variazione invece per quanto riguarda i decessi, 2002 totali.

Aggiornamento casi - e ricoveri 21.06 ore 8.00

La lettura dei dati aggiornati come di consueto è stata data dal governatore del Veneto Luca Zaia dalla sede regionale della Protezione civile. Al fianco del presidente, tre giovani medici di Medicina generale Luca Sostini, Maria Teresa Gallea e Paolo Simonato che sono stati in prima linea a Vo' all'inizio della pandemia.

Sono loro i medici che volontariamente si sono recati nella zona rossa di Vo’ per sostituire dei colleghi in quarantena, persone il cui coraggio è stato riconosciuto e premiato anche dal Capo dello Stato che li ha insigniti Coronavirus, tre medici padovani insigniti dell'onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

La pasta in bianco fa ingrassare? Scopri la verità

Sicurezza

Come sanificare il divano e farlo tornare nuovo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Yale Stock Trading Game, un bassanese sul podio

  • social

    Primo assaggio di primavera e primi bagnanti al Livelon

Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento