menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centri estivi, Zaia: "Stiamo lavorando ad un'ordinanza per aprire anche agli 0-3"

Nel consueto punto stampa del governatore del Veneto per gli aggiornamenti sulla situazione Covid-19 a livello regionale, il presidente ha annunciato l'imminente uscita di un nuovo provvedimento che dia risposta alle famiglie

Sette nuovi contagi rispetto a lunedì, due nel Vicentino, per un totale di 19.162, oltre 280 persone uscite dall'isolamento domiciliare (1.311 totali), nessun decesso e solo 5 i positivi in Terapia intensiva dei 27 ricoverati.

Sono questi i numeri del contagio da Covid-19 in Veneto aggiornati alle 8 di martedì 2 giugno.

A darne lettura è il governatore del Veneto Luca Zaia nel consueto punto stampa nella sede regionale della Protezione civile.

CASI - RICOVERATI 02.06 ore 8.00-2

Tra le novità annunciate dal governatore c'è l'annuncio di una nuova ordinanza, in uscita in settimana, che regoli la partita dello 0-3, ad oggi bloccati da una mancata approvazione delle linee guida da parte del governo centrale.

Sul tema centri estivi è stata inoltre posta la questione delle tariffe lievitate e a tal proposito Zaia auspica che dei 150 milioni di euro che devono arrivare dal governo possano essere riversate alle famiglia.

Altro tema caldo è quello dei trasporti. Presenti in sala i rappresentanti del trasporto privato che sono completamente fermi da oltre 3 mesi. Zaia, assieme all'assessore De Berti ha annunciato che sentirà i colleghi governatori perchè "Siamo intenzionati a chiedere che il trasporto pubblico riprenda la capienza normale. Se si può stare al ristorante allora si può anche stare seduti in treno e sull'autobus".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ci sarà una super luna rosa ad aprile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento