menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, oltre mille nuovi casi: "Superato il picco dei ricoveri della prima ondata"

Dalla sede della Protezione civile regionale il punto stampa del governatore Luca Zaia e i dati del contagio da Covid aggiornati a lunedì 23 novembre

Sono 1.217 i nuovi contagi da Covid-19 in Veneto aggiornati alle 8 di lunedì 23 novembre. Gli attualmente positivi salgono dunque a 73.727 di cui 14.227 nel Vicentino (146 i nuovi positivi). Per quanto riguarda invece gli ospedali sono 2.280 i positivi ricoverati in area non critica (+25) e 290 in Terapia intensiva (+3). Ventuno sono invece i decessi nelle ultime 24 ore per un totale di 3.258 vittime da inizio pandemia.

BOLLETTINO 23 NOVEMBRE ORE 8 

Sulla base di questi dati il governatore del Veneto Luca Zaia torna a ribadire che la situazione è critica soprattutto per quanto riguarda gli ospedali. "Abbiamo superato di gran lunga il numero di ricoveri massimi di marzo e aprile - sottolinea Zaia - e ci stiamo avvicinando al massimo anche per quanto riguarda le Terapie intensive". 

Per quanto riguarda invece i decessi, dal 21 febbraio al 17 novembre i morti in terapia intensiva sono stati 434 in area non critica 1.719 (56%). "Vuol dire che un decesso su due in ospedale è avvenuto in area non critica - spiega il presidente del Veneto - Il 23% (698 persone) di decessi sono stati nelle Rsa".

Sull'annunciata ordinanza Zaia sottolinea che sarà presentata domani, martedì 24 novembre.

Per quanto riguarda il futuro Zaia spiega che: "Nessuno ha la sfera di cristallo, ma è probabile che ci possa essere una terza ondata".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amici 2021, ecco i nomi dei finalisti: le anticipazioni

Ristrutturare

Tutte le informazioni sul Superbonus 110% infissi e finestre

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento