Coronavirus, altri positivi e decessi in Veneto: ancora un morto al San Bassiano

Il bollettino aggiornato al 1 aprile diffuso dalla Regione Veneto. Cala il numero dei ricoverati negli ospedali

L'ospedale di Santorso (foto Marco Milioni)

BOLLETTINO ORE 17

Sono 9748 i casi di Coronavirus in Veneto, +123 rispetto alla mattinata odierna. I decessi salgono a 489 (+16) mentre sono 20275 le persone poste in isolamento domiciliare. 

Per quanto riguarda il territorio Vicentino, si segnalano 49 casi positivi in più rispetto al mattino per un totale di 1376. 2640 posti in isolamento domiciliare.

Relativamente ai ricoverati, invece si segnala un incremento di 7 ospedalizzati a Santorso (non gravi) e un decesso al San Bassiano ecco il dettaglio:

Ospedale Area non critica Terapia intesiva Dimessi Deceduti
Santorso 90 (+7) 16  22 15
Bassano 28 (-3) 6 7 10 (+1)
Asiago 22  0 0 9
Vicenza 75  26 40 38
Noventa 21  0 8 0
Valdagno 14  0 0 1
Totali 246 48 77 73

BOLLETTINO ORE 8

I numeri della Regione Veneto del bollettino della mattina del primo aprile, confrontati con i dati di martedì alle 17, segnano ancora, purtoppo un incrimento dei deceduti per Coronavirus. Sono +8 i morti per il virus in tutta la regione, 1 dei quali avvenuto all'ospedale San Bortolo. Il totale dei decessi in ospedale e extra ospedale sale così a 499. Dall'inzio dell'epidemia i casi totali sono 9625, 251 in più nelle ultime 15 ore. I casi attualmente positivi sono 8534 mentre i guariti totali sono 599 (nella giornata di ieri sono stati 523). Aumentano quindi i guariti ma anche i positivi al tampone e i decessi. Negli ospedali veneti, invece, il mattinale registra invece una diminuzione dei ricoverati. Sono 1718 i pazienti in area non critica (-14 rispetto a ieri sera) e 350 (-2) i ricoverati in terapia intensiva. I dimessi sono invece  902 e in isolamento domiciliare ci sono ancora 20275 persone.

Nel Vicentino i contagiati dall'inizio della pandemia sono 1327 (+55) e gli attualmente positivi 1179 e i dimessi 80. In isolamento domiciliare ci sono 2640 vicentini. Un'altra persona è invece deceduta al San Bortolo nelle ultime ore e il numero dei morti per Coronavirus nella nostra provincia cresce così a 72. Sono 294 i ricoverati negli ospedali berici, 48 dei quali in terapia intensiva, mentre i dimessi sono 77. Come nel resto del Veneto, anche nel Vicentino è diminuita la pressione nei centri di ricovero. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ospedale Area non critica Terapia intesiva Dimessi Deceduti
Santorso 83  16 (-1) 22 15
Bassano 31 (+4) 6 7 9
Asiago 22 (-1) 0 0 9
Vicenza 75 (-1) 26 40 37 (+1)
Noventa 21 (+2) 0 8 0
Valdagno 14 (+1) 0 0 1
Totali 246 48 77 72

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 1 giugno l'obbligo di mascherina all'aperto non c'è più

  • Eclissi: in arrivo lo spettacolo della 'Luna delle Fragole'

  • Runner sale sulla cresta, scivola e fa un volo di un centinaio di metri: muore 37enne

  • Schianto tra moto sul Grappa: padre e figlia perdono la vita

  • Le norme per viaggiare in auto ancora in vigore: multe e numero di passeggeri

  • Coronavirus, stop mascherine all'aperto: nuova ordinanza di Zaia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento