rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Attualità

Coronavirus, il punto di Luca Zaia: «In zona bianca il coprifuoco è da cancellare»

Gli aggiornamenti sul covid-19 in Veneto con il bollettino di Azienda Zero e le considerazioni del presidente della Regione

Calo importante dei ricoveri per covid in Veneto nelle ultime 24 ore. Lo ha reso noto mercoledì Luca Zaia nel consueto punto stampa nella sede della protezione civile. I dati aggiornati del bollettino di Azienda Zero mostrano 255 nuovi contagi su 34754 tamponi effettuati con un'incidenza dello 0,73. Continua la decrescita degli attualmente positivi che oggi sono a quota 9.704. Per quanto riguarda i ricoveri, negli ospedali veneti ci sono 773 (-60) pazienti, dei quali in area non critica 681 e 92 in terapia intensiva. Sono invece stati 8 i decessi nelle ultime 24 ore. 

Report ore 8

«Se confermeremo il parametro di essere sotto i 50 contagi ogni 100mila abitanti, e ci siamo, saremo in zona bianca al 7 di giugno», ha commentato Zaia che nel pomeriggio sarà impegnato nella conferenza dei presidenti di Regione che precede la riunione col Governo sui temi connessi al covid. Sul tavolo ci sarà la questione del coprifuoco in zona bianca che, secondo le disposizioni attuali, viene cancellato nel momento in cui una regione va nel colore con meno restrizioni. «Oggi dobbiamo capirci se intendiamo cambiare le regole oppure no, io porto l'idea che in zona bianca ci sia la possibilità di applicare la cancellazione del coprifuoco, una questione che è diventata un totem ideologico - ha specificato il presidente del Veneto - vorrei ricordare che il virus si avvantaggia solo degli assembramenti, pensare che il virus attacchi alle 5 del mattino mi vien da ridere considerando che i locali notturni non possono aprire»

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il punto di Luca Zaia: «In zona bianca il coprifuoco è da cancellare»

VicenzaToday è in caricamento