menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una drammatica foto di Mauro Pozzer

Una drammatica foto di Mauro Pozzer

Coronavirus, più di 75mila attualmente positivi in Veneto: altri 40 decessi

I dati relativi all'epidemia in regione secondo i report di Azienda Zero e delle strutture territoriali del Vicentino

Una salita lenta ma continua con nosocomi che tengono ma comunque - anche se i ricoveri sono in leggero calo nella giornata odierna - sentono la pressione, anche per la carenza di personale ospedaliero. In sintesi è questa la fotografia sull'andamento dell'epidemia da Covid-19 in Veneto, spiegata in mattinata dallo stesso presidente della Regione Luca Zaia e confermata dai report di giovedì che arrivano, come ogni giorno, da Azienda Zero e dalle Ulss Vicentine. 

Il bollettino delle ore 8 del 26 novembre e quello delle 17 segnano un incremento di 3472 nuovi infettati dal covid nelle ultime 24 ore, facendo salire il numero degli attualmente positivi a 75902. Nello stesso arco di tempo si sono purtoppo registrate altre 40 vittimi a causa del virus. Negli ospedali, invece, sono arrivati a 2896 i ricoveri, 319 dei quali in terapia intensiva. Per quanto riguarda Vicenza e provincia sono invece 13849 gli attualmente positivi.

Nella nostra provincia continuano a crescere in maniera importanti i nuovi casi di Covid. Nelle ultime 24 ore le due Ulss ne hanno registrati altri 604 in più ( + 383 nella Berica e + 221 nella Pedemontana). Negli ospedali della Ulss 8 sono ricoverate 286 persone, di cui 24 in terapia intensiva mentre in quelli delle Ulss 7 i posti letto occupati per Covid sono 234 di cui 23 in area critica. I decessi nel Vicentino, nello stesso arco di tempo, sono stati 18 (11 Ulss 8; 7 Ulss 7).

Infine è da registrare un decesso anche nella residenza Trento dell'Ipab di Vicenza dove a oggi sono 26 gli ospiti positivi al coronavirus. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Petizione dell'ANPI Veneto per le dimissioni di Elena Donazzan

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento