Plasma iperimmuni: trasfusioni su 12 pazienti in Veneto

La videointervista all'immunologa Giustina De Silvestro che ha trasfuso il siero ai pazienti infetti conseguendo «progressi significativi» nella totalità dei casi

Foto Ansa

Nasce in Veneto la prima Banca del Plasma all'Azienda ospedaliera di Padova, dove l'équipe dell'immunologa Giustina De Silvestro ha trasfuso il siero a 12 pazienti infetti conseguendo «progressi significativi» nella totalità dei casi. 

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA

Ad annunciarlo, con  un video postato nella sua pagina Facebook, il governatore del Veneto Luca Zaia: «La sperimentazione, autorizzata dall'ISS, attende validazione definitiva ma il percorso è avviato e le scorte ematologiche, nell'ordine di alcune centinaia di sacche, si vanno rapidamente moltiplicando».

Sono già centinaia le sacche raccolte su base volontaria dopo l'appello di Zaia che ieri ha di nuovo lanciato l'appello «al senso civico dei 3.600 guariti dal coronavirus: la Sanità veneta vi ha curato nella fase più critica, ora avete l'occasione di ricambiare offrendo una mezzora del vostro tempo per aiutare l'intera comunità».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Se il nuovo protocollo si rivelerà efficace la Regione avrà un'arma ulteriore contro il Covid, viceversa sarà a disposizione di tutti gli altri pazienti ordinari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulle Gallerie del Pasubio: giovane precipita e muore dopo un volo di 150 metri

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Alunna positiva al Covid-19, scatta il protocollo: classe in quarantena

  • L'appartamento brucia e si lanciano dal 2° piano: mamma e figlio in ospedale, gravissimo il padre

  • Strano ma vero: rapporto troppo focoso, trentenne si frattura il pene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento