Attualità

Covid, Zaia: "15 giorni cruciali". Appello ai 50-59: "60mila posti liberi, prenotatevi"

Il governatore del Veneto dà lettura degli ultimi dati relativi al contagio da Sars-Cov-2 e fa un'analisi relativa alla campagna vaccinale che procede seppur: "A scartamento ridotto"

L'aggiornamento delle ore 17 di Azienda Zero su contagi e ricoveri indica altri 130 nuovi positivi in Veneto nelle ultime ore, mentre gli attualmente positivi scecono a 18581. Sono invece 9 i decessi registrati. 

Negli ospedali veneti, nel pomeriggio di lunedì, si contano 1029 (+8) pazienti Covid in are non critica e 154 (+1) in terapia intensiva. 

BOLLETTINO VENETO 10 MAGGIO ORE 17

Nelle ultime 24 ore sono 247 i positivi rilevanti in Veneto nelle ultime ore sui 9.866 tamponi effettuati. L'incidenza è pari al 2,50%. Gli isolati ad oggi sono 19.036 mentre in ospedale i pazienti Covid sono 1.171: 1018 (-3) in area non critica e 153 in Terapia intensiva. Due i decessi e quasi 21mila dimessi.

BOLLETTINO VENETO 10 MAGGIO ORE 8

Per quanto riguarda invece i vaccini sono 34.500 le dosi somministrate nelle ultime 24 ore. "Stiamo andando avanti a scartamento ridotto", sottolinea il governatore Luca Zaia illustrando le percentuali di dosi somministrate, per fascia di età: "gli over 80 sono al 96,7%, la fascia 70-19 all'80,9%, 60-69 al 70%, i 50-59 (ultima fascia per la quale sono state aperte le agende di prenotazione), le prime dosi somministrate sono 69.343 ne restano da vaccinare 660.949,di prenotati 288mila, sono dunque oltre 60mila i posti liberi da qui al 9 giugno prossimo".

Nel frattempo il governatore Luca Zaia comunica che mercoledì si vaccinerà a Godega di Sant'Urbano (Treviso) alle 15.54: "Mi sono prenotato autonomamente, non sono un privilegiato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, Zaia: "15 giorni cruciali". Appello ai 50-59: "60mila posti liberi, prenotatevi"

VicenzaToday è in caricamento