Attualità

Coronavirus, dati in calo da giorni: vaccinazione a rilento per scarsità di dosi

Consueto punto stampa del governatore del Veneto Luca Zaia che, numeri alla mano, ha illustrato la situazione sia dei contagi che della campagna vaccinale

AGGIORNAMENTO ORE 17

Calano ancora i ricoveri da Covid-19 in Veneto, ma principalmente nei reparti non critici, con altri 6 pazienti dimessi che portano il totale a 1.874. Situazione ancora di pressione ospedaliera nelle terapie intensive, con un dato stabile. Nelle ultime ore, stando al bollettino delle ore 17 che aggiorna il report di questa mattina, sono 310 (+3) i pazienti attualmente in rianimazione. Altri 14 in più i decessi registrati dalle ore 8 al pomeriggio.

In compenso, continuano a calare gli attualmente positivi, l'ultimo report parla di 32.259 risultate positive al tampone, contro le 32.918 di questa mattina, quindi 659 in meno per effetto della differenza con i negativizzati. I nuovi contagi, nello stesso lasco di tempo, sono stati 264.

Nel Vicentino sono invece 65 i nuovi contagiati ma gli attualmente positivi scendono dai 5.001 di questa mattina ai 4.857 attuali. A causa del virus, nelle ultime ore, sono morte altre 3 persone nella provincia berica. Negli ospedali del Vicentino la situazione è di 79 ricoverati in area non critica e 12 in terapia intensiva a Santorso; 3 a Bassano di cui 1 in terapia intensiva; 106 al San Bortolo nei reparti e 24 in rianimazione; 49 in area non critica a Valdagno. 

BOLLETTINO VENETO 9 APRILE ORE 17

BOLLETTINO ORE 8

Nelle ultime ore sono 988 i positivi rilevati in Veneto sui 36.098 tamponi effettuati, l'incidenza è dunque del 2,74%. Gli attualmente positivi sono 32.918, numeri in discesa rispetto alla scorsa settimana che, come sottolinea il governatore Luca Zaia: "Una settimana fa eravamo a 39mila".

Per quanto riguarda la situazione negli ospedali i positivi ricoverati sono 2.194 (-74), di cui 308 terapie intensiva (-13). 38 sono infine i decessi delle ultime ore.

BOLLETTINO VENETO 9 APRILE ORE 8

IL PUNTO DI LUCA ZAIA

Aldilà dei numeri, il focus del punto stampa del governatore Luca Zaia, è sui vaccini: "Se ci danno 150mila dosi a settimana, in un mese e mezzo facciamo tutti i vaccini. La prossima settimana sono in arrivo 13mila dosi di Astrazeneca, 126.300 di Pfizer e 14mila (con ?) di Johson e Johson".

Per quanto riguarda la campagna vaccinale, l'assessore alla Sanità Manuela Lanzarin precisa che "Sono 494.443 i veneti dai 70 ai 79 vaccinati, 33% hanno ricevuto la prima dose mentre 2,5% hanno effettuato il ciclo completo. Gli over 80 sono 358.540, 43,9% vaccinati con prima dose e 35% con ciclo completo. Il 22% dei disabili hanno invece avuto entrambe le dosi mentre il 26,5% ha avuto una sola dose"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, dati in calo da giorni: vaccinazione a rilento per scarsità di dosi

VicenzaToday è in caricamento