Attualità

Colpito dal Covid, geometra muore a soli 58 anni

Il virus ha vinto contro Elio Bolfe, una delle vittime più giovani della pandemia nel Vicentino. Il geometra, ex presidente regionale della Fitav (Federazione Italiana tiro a volo), era molto conosciuto in tutto l'Alto Vicentino

È morto venerdì sera, a soli 58 anni, il geometra Elvio Bolfe di Valli del Pasubio. A portarlo via complicazioni causate dal Covid che hanno amplificato patologie pregresse. Bolfe, consigliere ed ex presidente regionale della Fitav (Federazione Italiana tiro a volo), direttore del coro Ana Sojo Rosso e responsabile della caccia nel territorio, era molto conosciuto in tutto l'Alto Vicentino. Numerosi i messaggi di cordoglio degli amici sui social, mentre tutta la comunità di Valli si stringe attorno alla moglie Roberta e ai figli Ilaria e Mattia. 

Bolfe è spirato nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Santorso dopo venti giorni dal ricovero. Ai primi di dicembre aveva contratto il virus e per circa 15 giorni è stato ricoverato nel reparto di terapia semintensiva. Poi le cose sono precipitate ed è scattato il trasferimento in area critica, dove ha perso la battaglia contro il maledetto coronavirus a soli 58 anni. I funerali si terranno martedì alle 15 nella chiesa parrocchiale di Valli del Pasubio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpito dal Covid, geometra muore a soli 58 anni

VicenzaToday è in caricamento