rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Attualità

Cimiteri e orti urbani, revocate le ordinanze comunali sul divieto di accesso

"Vanno comunque assolutamente indossati mascherine e guanti e rispettata la distanza sociale di 2 metri", sottolinea il primo cittadino Francesco Rucco

A seguito dell'entrata in vigore a partire da venerdì 24 aprile, della nuova ordinanza del presidente della Regione Veneto Luca Zaia, con la quale si da' il via libera, tra le altre cose, ad alcune deroghe alle restrizioni in vigore nel commercio, il sindaco di Vicenza Francesco Rucco ha dichiarato quanto segue.

“Con l'anticipo allo sblocco del lockdown di oggi del governatore del Veneto Luca Zaia, le attività di ristorazione locale potranno vendere il cibo anche per asporto, oltre che a domicilio. Inoltre, sarà consentito nuovamente l'accesso ai cimiteri e gli orti urbani. Pertanto, come amministrazione comunale nelle prossime ore revocheremo le ordinanze che chiudevano cimiteri e orti urbani. Ricordo, però, che vanno assolutamente indossati mascherine e guanti e rispettata la distanza sociale di 2 metri”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cimiteri e orti urbani, revocate le ordinanze comunali sul divieto di accesso

VicenzaToday è in caricamento