Ciclopedonale lungo Strada Padana superiore: presto realtà

La giunta comunale ha approvato il protocollo d'intesa con la Provincia ed il progetto definitivo del primo stralcio cofinanziato per 375 mila euro

Realizzare un percorso ciclabile e pedonale lungo Strada Padana Superiore verso Padova (ex SS11) grazie anche alla partecipazione al bando “Primus - Programma di Incentivazione della Mobilità Urbana Sostenibile", finalizzato al finanziamento di progetti di mobilità sostenibile nei Comuni con popolazione non inferiore a 50.000 abitanti. E' questo un obiettivo delle amministrazioni comunale e provinciale di Vicenza che si sta concretizzando grazie anche a due passaggi formali avvenuti nei giorni scorsi.

Su proposta dell'assessore alla mobilità Matteo Celebron la giunta comunale ha infatti approvato il protocollo d'intesa con la Provincia ed il progetto definitivo per questa importante connessione verso est attraverso l’itinerario “Ciclovia 11: Torri di Quartesolo-Stanga-Tribunale-Università” che al confine comunale con Torri di Quartesolo ha visto recentemente realizzare la passerella sul Tribolo, necessaria per superare il nodo idraulico.

Dal canto suo la Provincia aveva concesso lo scorso aprile un contributo di  200 mila euro nell'ambito del più ampio progetto di piste ciclabili “Itinerari Cicloturistici Palladiani” che ora, grazie al protocollo d’intesa, vengono finalizzati al cofinanziamento del 1° stralcio di questa ciclabile, per la quale il Comune stanzia i rimanenti 175 mila, per un importo complessivo di 375 mila euro.

Secondo quanto stabilito dal protocollo d'intesa, il Comune provvederà inoltre alla realizzazione dei lavori, alle eventuali procedure di acquisizione qualora fossero necessari degli espropri, e fungerà da stazione appaltante.

Il sindaco di Vicenza e presidente della provincia Francesco Rucco e all'assessore alla mobilità Matteo Celebron esprimono soddisfazione per questo passaggio: "E' importante questo primo passo, con l'obiettivo di ottenere nuovi finanziamenti e completare anche i successivi stralci del progetto".

Il cofinanziamento del primo stralcio, infatti, consente di aderire al programma "Primus" che incentiva e finanzia, tra gli altri, interventi di realizzazione di nuove piste ciclabili in grado di rispondere alla domanda di spostamenti urbani casa-scuola e casa-lavoro. L’eventuale disposizione di un finanziamento ministeriale permetterà di sviluppare gli stralci successivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La realizzazione della ciclabile è suddivisa in cinque tratte, da est verso ovest: dal confine comunale con Torri di Quartesolo risulta già realizzata la passerella sulla roggia Tribolo e un breve tratto di percorso, per complessivi 120 metri; dal limite di tale intervento e per circa 230 metri è previsto lo sviluppo della pista in sede propria, sul lato sud della carreggiata e mediante utilizzo degli spazi di banchina e con tombinamento del fossato; a margine della rotatoria tra strada Padana Superiore verso Padova e strada di Settecà la realizzazione sarà a cura di una ditta privata; dalla rotatoria tra strada Padana Superiore verso Padova e via Scolari, fino all’incrocio con via Bottazzi, per un tratto di circa 550 metri servirà un intervento minimo di adeguamento della segnaletica, dall’incrocio con via Bottazzi e fino al nodo viario con viale della Serenissima per circa 250 metri la pista sarà ricavata contestualmente alla riqualificazione della banchina e al tombinamento dei tratti di fossato laterale ancora a cielo aperto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulle Gallerie del Pasubio: giovane precipita e muore dopo un volo di 150 metri

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Alunna positiva al Covid-19, scatta il protocollo: classe in quarantena

  • L'appartamento brucia e si lanciano dal 2° piano: mamma e figlio in ospedale, gravissimo il padre

  • Strano ma vero: rapporto troppo focoso, trentenne si frattura il pene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento