Attualità

Ederle, nuovo incarico per Vogel: Gomlak è il nuovo comandante

Cerimonia di avvicendamento al comando della Guarnigione

Foto di Laura Kreider/US Army Italy

Passaggio di testimone alla Caserma Ederle di Vicenza, dove oggi, venerdì 17 luglio, si è svolta la cerimonia di avvicendamento al comando della Guarnigione tra il Col. Daniel J. Vogel (uscente) e il Col. Matthew J. Gomlak (subentrante). A presiedere la cerimonia, il direttore del comando per la gestione delle installazioni dell’esercito degli Stati Uniti in Europa, Mr. Tommy R. Mize.

Due anni fa, Vogel non avrebbe potuto immaginare cosa sarebbe successo durante il suo incarico a Vicenza. All’inizio, come ogni nuovo comandante, si è occupato delle consuete attività all’interno delle installazioni di Vicenza e Darby, tra le quali rispondere alle esigenze di tutta la comunità, rafforzare i rapporti con le istituzioni e i rappresentanti della comunità locale.

Dopo sette mesi, ad attenderlo, un avversario imprevisto, la pandemia. Dal 23 febbraio 2020, prendersi cura della comunità di soldati, dipendenti civili, e tutte le famiglie durante il COVID-19 è diventata la sua missione principale, ha affermato Tommy R. Mize, direttore del Comando Gestione Installazioni per l’Europa durante la cerimonia.

“Quando l'Italia è diventata il primo epicentro della pandemia in Europa, la leadership di Vogel è stato un superbo esempio di gestione di una crisi di portata e evoluzione sconosciuti.  La sua mano ferma e sicura erano esattamente quello di cui il suo team e la comunità avevano bisogno”, ha affermato Mize.

Vogel si è messo al servizio della comunità nel momento più buio, quando l'Italia era diventata una delle zone più colpite al mondo. Con l’aiuto dei sanitari della clinica medica statunitense, Vogel ha gestito l’impatto del virus sulla comunità, rafforzando le attività di test e controlli, come pure attivando immediatamente le necessarie misure di contenimento.

“Vogel ha guidato con fermezza e decisione lo sforzo europeo per proteggere la nosta comunità, valutando le maggiori preoccupazioni,” ha affermato la tenente colonnello Catharina Lindsey, capo del dipartimento di medicina pubblica e prevenzione, e capo dei servizi infermieristici della clinica della Ederle. “Ha passione per il lavoro, prende a cuore le persone, e un approccio sincero con la comunità”.

Ad esempio, nell’intero dipartimento scolastico della difesa USA a livello europeo (DoDEA), le scuole americane a Vicenza sono state le uniche a restare operative in presenza per tutto l’anno scolastico 2020-2021.

“Il Colonnello Vogel ha rafforzato la fiducia e ha mantenuto un dialogo vivace e aperto con i genitori e le parti interessate dell'esercito - ha spiegato Beth Potter, funzionario di collegamento della guarigione con i dirigenti scolastici - La sua leadership e il suo impegno nei confronti di studenti, genitori e insegnanti sono stati notevoli soprattutto in un periodo in cui il morale e la fiducia sarebbero  potuto crollare”.

Nell’incarico precedente, il colonnello Gomlak è stato capo di Stato Maggiore della Special Warfare Center and School John F. Kennedy dell'esercito americano a Fort Bragg, nella Carolina del Nord. Laureato all'Accademia Militare degli Stati Uniti, Gomlak, ufficiale nelle forze speciali, è arrivato a Vicenza insiema alla moglie e alle tre figlie.

Vogel si appresta a raggiungere una scuola di perferzionamento dove insegnerà combattimento e tecniche di leadership all'Air War College in Alabama.

"Le persone sono ciò che rende questa guarnigione e questa comunità una organizzazioni e comunità eccezionali - ha affermato Vogel - Ricorderò per sempre il mio incarico come comandnate della guarnigione USAG Italia, l'esperienza più gratificante della mia vita, dal punto di vista personalmente e professionale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ederle, nuovo incarico per Vogel: Gomlak è il nuovo comandante

VicenzaToday è in caricamento