Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità

I “Caschi Rossi” contro la violenza di genere fanno tappa a Vicenza

In piazza dei Signori l’incontro con il sindaco Possamai

Ha fatto tappa a Vicenza, in piazza dei Signori, la motostaffetta dell’associazione di volontariato con sede a Roma “Angeli in moto”. Davanti alla Loggia del Capitaniato i rappresentanti della sezione vicentina di “Angeli in moto” hanno incontrato il sindaco Giacomo Possamai, presentando il progetto “Caschi Rossi” volto al contrasto della violenza di genere e al sostegno delle vittime. Erano presenti anche Maria Zatti, presidente di Donna chiama Donna, e Mirko Balbo dell’Ulss 8 Berica.

Il progetto, partito lo scorso 4 marzo a Bari, ha come simbolo proprio un casco rosso che, al termine della staffetta che attraverserà tutta Italia, verrà consegnato il 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, al presidente della Repubblica.

È parte dell’iniziativa anche il libro “Donne sotto lo stesso cielo. Storie e poesie” a cura di Pamela di Lorenzo con Luciana Raggi e Maurizio Mazzurco. Insieme al casco rosso, una copia del libro con le dediche dei sostenitori del progetto, tra le quali anche quella scritta oggi dal sindaco Possamai, sarà donata al presidente della Repubblica. Una copia del libro è stata consegnata anche al primo cittadino.

«Il Comune di Vicenza è sempre al fianco delle iniziative di sensibilizzazione volte a contrastare la violenza di genere – ha commentato il sindaco Giacomo Possamai -. Ringrazio a nome della città l’associazione “Angeli in moto” per l’impegno profuso in questo progetto, che sta attraversando l’Italia intera per ribadire un forte “no” alla violenza contro le donne».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I “Caschi Rossi” contro la violenza di genere fanno tappa a Vicenza
VicenzaToday è in caricamento