Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità Montebello Vicentino

Tre kg di bocconi di carne sparsi sulla ciclabile: analisi per capire se fossero avvelenati

Il sindaco Dino Magnabosco: “Siamo di fronte ad un gesto assurdo, ancora tutto da chiarire"

Allarmante ritrovamento giovedì mattina sulla pista ciclabile del torrente Chiampo, nel tratto che va dal Ponte del Marchese al ponte di Viale Verona. Una cittadina ha segnalato all’assessore Stefano Valente, che ha subito informato gli uffici comunali, la presenza di una lunga fila di bocconi di carne, sparsi in modo quasi uniforme lungo la ciclabile.

Il Comune ha immediatamente avvisato la Polizia locale e il Servizio veterinario dell’Ulss 8, che preleverà i bocconi, nel frattempo raccolti dall’assessore Francesco Gentilin e custoditi in Municipio, per analizzarli. Il sospetto, vista l’accuratezza con cui erano stati posati a terra, è che si tratti di bocconi avvelenati.

“Siamo di fronte ad un gesto assurdo, ancora tutto da chiarire – afferma il sindaco Dino Magnabosco -. A prescindere dal fatto che siano o meno bocconi avvelenati, si tratta comunque di un comportamento incivile. Pensiamo al potenziale pericolo non solo per gli animali, ma anche per i bambini che potevano essere incuriositi da quei pezzi di carne. Speriamo di fare piena luce su questo spiacevole episodio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre kg di bocconi di carne sparsi sulla ciclabile: analisi per capire se fossero avvelenati

VicenzaToday è in caricamento